“Europa, Start Up! Esperienze metropolitane europee a confronto”

Un incontro per valutare insieme come le amministrazioni locali promuovo una ‘cultura’ favorevole alla crescita delle start up.

Lo start-up di impresa è un fenomeno attorno al quale c’è, oggi, grandissima attenzione. Per il contributo che può dare alla crescita economica, per il suo rappresentare il modello di capitalismo imprenditoriale che caratterizza l’attuale fase storica; per l’influenza che sta avendo sulle generazioni di giovani che si affacciano sul mondo del lavoro con creatività, determinazione e passione. Nella stessa Roma, da ultimo, si registrano una serie di iniziative di grande interesse: incubatori, realtà universitarie, conferenze internazionali, contest molto si muove attorno alla scena dello start-up sul nostro territorio.

Parleremo di tutto questo a “Europa, Start Up! Esperienze metropolitane europee a confronto“, un workshop che si svolge a Roma nell’ambito dei Local Open Days 2012, un’iniziativa supportata dall’Unione Europea. L’appuntamento è per il 25 ottobre dalle ore 16 alle 19,30 presso la sala Di Liegro di Palazzo Valentini a Roma (via IV Novembre 119/a).
Obiettivo dell’incontro è quello di esaminare le forme con cui le amministrazioni locali promuovo, sui propri territori, una ‘cultura’ favorevole alla crescita delle start up. L’introduzione è affidata ad un rappresentante della Commissione Europea ed a Gian Paolo Manzella, Direttore del Dipartimento Innovazione e Impresa della Provincia e Coordinatore dell’Ufficio Europa.

Scarica il programma completo

La prima sessione di interventi avrà ad oggetto il ruolo delle istituzioni europee e delle autorità locali nello start-up di impresa.
La seconda sarà, invece, dedicata a fare il punto sulle iniziative messe in campo a Roma in tema di start-up.

Nella seconda sezione dopo le introduzioni di diversi protagonisti del fenomeno – Enlabs, InnovactionLab, Associazione Roma Start-Up, The HUB Roma, Working Capital – ascolteremo i pitch di start-up e spin-off nati da diversi incubatori di impresa. In particolare presenteranno la loro attività:

Qurami e Geomefree (Enlabs);
AdvEyes e Le Cicogne (Innovaction Lab);
Cineama (Working Capital);
GlobeIn (The HUB Roma).

Oltre a questo, saranno ospitate le videopresentazioni di:

Stereomood e Santarella (le start-up nate nei settori delle industrie creative attraverso il Fondo Roma Provincia Creativa);
AlgaRes e CryoLab (start-up del Parco Scientifico Romano);
SEDs e Mo.Li.Rom (Sapienza Innovazione).

La giornata si chiuderà con gli interventi di un rappresentante del Ministero per lo Sviluppo Economico, che farà il quadro degli ultimi sviluppi dell’azione di governo in questo settore, di Pietro Reichlin, professore di politica economica e prorettore della LUISS, che analizzerà l’impatto potenziale delle start-up sulla produttività dell’economia italiana e del Presidente Nicola Zingaretti, che si soffermerà sull’importanza del sostegno alle start-up nell’azione di governo di un ente territoriale.

Il panel dei relatori

Marco Zappalorto – Europa, Start Up!
Carlo Alberto Pratesi – Europa, Start Up!
Bastian Lange – Europa, Start Up!
Pietro Reichlin – Europa, Start Up!
Dario Carrera – Europa, Start Up!
Luigi Capello – Europa, Start Up!
Xavier Dumont Peruga – Europa, Start Up!
Stefano Venditti – Europa, Start Up!
Michelangelo Altamore – Europa, Start Up!
Gianmarco Carnovale – Europa, Start Up!
Stephen Treuman – Europa, Start Up!

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 24 OTTOBRE 2012 ORE 14:00 SUL SITO www.romaprovinciacreativa.it

Luca Rigoni – Giornate della Creatività e dell’Innovazione 2012

Conosciamo più da vicino i protagonisti di questo evento: oggi parliamo di Luca Rigoni.

Le Giornate della Creatività e dell’Innovazione sono “una due giorni” di eventi, convegni ed esposizioni, un luogo di incontro e confronto per gli attori della creatività e dell’innovazione che operano nell’area metropolitana. Un momento per conoscere quello che sta succedendo, chi si sta distinguendo, quali sono le direzioni intraprese.

Oggi vi presentiamo un grande giornalista, un volto conosciuto al grande pubblico: Luca Rigoni.

Nato a Roma nel 1964 e’ laureato in Lettere all’Universita’ di Bologna. Dal 1989 al 1991 ha lavorato alla Rai Corporation di New York. Nel dicembre 1991 e’ passato al TG5 dove, fin dalla fondazione, e’ stato alla redazione Esteri sia come inviato sui principali avvenimenti internazionali (cinque presidenziali americane, Medio Oriente, Somalia, Afghanistan, diversi G7 e G8 fra cui quello di Genova 2001, numerosi Consigli europei, ecc.), sia negli ultimi dieci anni con la responsabilità di caporedattore.

Del TG5 ha condotto le edizioni della notte, del pomeriggio, delle 13. Dalla loro nascita, nel novembre 2011, e’ alle all news di Mediaset –TGCom24 – sempre come caporedattore Esteri e come conduttore degli spazi di approfondimento. Collabora all’inserto culturale de Il Foglio del sabato.

Leggi tutte biografie pubblicate:

Programma – Giornate della Creatività e dell’Innovazione 2012

Al Teatro India di Roma il quarto appuntamento delle “Giornate della Creatività e dell’Innovazione”.

REGISTRATI ALL’EVENTO

Le Giornate della Creatività e dell’Innovazione rappresentano il momento di sintesi delle attività di RomaProvinciaCreativa svolte durante l’anno.

L’evento 2012 si svolgerà in due giornate.
La prima il giorno 4 Luglio, dedicata all’innovazione e organizzata dall’associazione InnovActionLab è strutturata in due parti: nella prima si discuterà circa i fattori che costituiscono l’ecosistema dell’Innovazione. In particolare, verrà presentato il caso di Israele – ormai da tutti considerata la “start up nation” – raccontato da Shlomo Maital (Academic Director del Technion Institute of Management), figura di primo piano nel panorama internazionale dell’innovazione e Ishay Green, uno degli startupper più noti e di successo della realtà israeliana.
La seconda parte ospiterà la finale del percorso InnovAction Lab, che prevede la  presentazione dei progetti realizzati dai migliori team di studenti universitari. Dopo le presentazioni un panel di investitori istituzionali (fondi di venture capital, business angels, esperti del settore) selezionerà i vincitori che verranno premiati con viaggi studio in Israele e Silicon Valley.

Nella seconda giornata, il 5 Luglio, dedicata alla Creatività, verranno presentati i tre assi portanti del programma RomaProvincia Creativa: imprese, persone e luoghi:
a) il libro RomaCreativa, giunto alla terza edizione, che raccoglie i ritratti dei creativi romani emergenti selezionati da dodici curatori di sezione (architettura e design, artigianato, fotografia, moda, comunicazione visiva, nuove tecnologie, editoria, fumetto e illustrazione, musica, teatro e performance, cinema e video, arte);
b) i ritratti di chi ha avviato nel 2011 una nuova impresa grazie alle risorse del Fondo per la Creatività della Provincia di Roma (il Fondo è lo strumento finanziario dell’Amministrazione provinciale che mira a sostenere le imprese operanti nei settori creativi e che permetterà, nell’arco di quattro anni, la nascita di 60 imprese);
c) i ritratti delle associazioni che hanno vinto il bando Iniziative Creative, con cui sono state sostenute le attività di diffusione della creatività in diversi contesti e che saranno premiate al termine della Giornata.

La Giornata vedrà anche la premiazione dei vincitori di “Disegna RomaProvinciaCreativa”, il concorso promosso dalla Provincia nelle scuole di Creatività dell’area metropolitana per disegnare il manifesto della Giornata 2012.

Gli speakers della serata saranno Fabio Gallia, amministratore delegato della BNL, che parlerà del ruolo della finanza nel sostenere la creatività e l’innovazione e l’arch. Carlo Ratti, Direttore del Mit SENSEable City Lab di Cambridge (USA) che porterà la sua esperienza internazionale in tema di nuove città e nuove tecnologie. A seguire Antonella Rampino e Luca Rigoni intervisteranno Nicola Zingaretti sul tema Creatività e Politica.

Consulta e scarica il programma!


Leggi tutte biografie pubblicate: