Margherita Vicario – Giornate della Creativitŕ e dell’Innovazione 2012

Conosciamo piů da vicino i protagonisti di questo evento: oggi parliamo di Margherita Vicario

Le Giornate della Creativitŕ e dell’Innovazione sono “una due giorni” di eventi, convegni ed esposizioni, un luogo di incontro e confronto per gli attori della creativitŕ e dell’innovazione che operano nell’area metropolitana. Un momento per conoscere quello che sta succedendo, chi si sta distinguendo, quali sono le direzioni intraprese.

Continuiamo la carrellata di personaggi che presenzieranno durante l’evento. Oggi conosciamo Margherita Vicario.

Margherita Vicario č nata a Roma nel 1988.

Laureata presso la Link Academy – University of Malta in Performing Arts con 110 e lode, sceglie come argomento della tesi di laurea “Bertolt Brecht e la sua innovazione teatrale attraverso l’uso che fa della musica”. Inizia a lavorare come attrice soprattutto per fiction e film per la televisione (La ladra, R.I.S., Sei passi nel giallo, Benvenuti a tavola, A un passo dal cielo). Ha recitato in spettacoli teatrali, cortometraggi, videoclip, opere prime e nell’ultimo film di Woody Allen (To Rome with love).

Per quanto riguarda la musica, lavora come paroliere, compositrice e interprete di diverse canzoni per serie televisive  (Piper , Che Dio ci aiuti, I Liceali)  e cinema (Immaturi, Studio Illegale) affiancando musicisti come Stefano Cenci, Andrea Guerra, Francesco Cerasi.
Nel 2009 entra a far parte del gruppo romano “Marcello e il mio amico Tommaso”, dove suona la batteria e canta. Nell’edizione 2011 del 48hourFilmProject, vince i premi per Miglior Film, Miglior Attrice Protagonista e Migliori Musiche Originali con ‘Se riesco parto’, un cortometraggio -genere Musical- da lei scritto e diretto. Ha portato in scena nel febbraio 2012, il suo primo spettacolo di teatro canzone, ‘Lem Lem’ da lei scritto e diretto, all’interno della rassegna LET-Liberi Esperimenti Teatrali.

Leggi le altre biografie pubblicate:

Lascia un commento