LA DOLCE VITA

1950-1960 STARS And CELEBRITIES IN THE ITALIAN FIFTIES: dal 7 ottobre al 14 novembre, approda a New York da Eataly, il regno del made in Italy sulla Fifth Avenue, la mostra degli anni ’50 italiani

Scatti rubati a quelli che diventeranno i grandi divi del cinema internazionale e, sullo sfondo, l’Italia degli anni cinquanta che si riflette sui volti dei fans in delirio a caccia di autografi. Riti, caratteri e personaggi che faranno degli anni cinquanta italiani un periodo di straordinaria suggestione e, dell’Italia stessa, un luogo sotto i riflettori del mondo. Tutto questo è La dolce vita. 1950-1960 Stars and Celebrities in the Italian Fifties, la mostra promossa dal Ministro del Turismo, Cinecittà – Luce ed Artix; 84 immagini, quasi tutte inedite, mostrate per la prima volta al pubblico americano in quello che rappresenta il regno del made in Italy, Eataly. Un’Italia in cui tutto sta per cambiare e guarda con fiducia al futuro, raccontata però in una seducente chiave di lettura, il divismo, il fascino e la bellezza. Gli anni 50, un periodo in cui Roma contendeva ad Hollywood il primato del cinema mondiale e in cui gli americani arrivano al seguito delle grandi major cinematografiche che, a Cinecittà, giravano i loro celebri kolossal. D’altro canto, attori ed attrici italiane, come Anna Magnani, Sophia Loren, Gina Lollobrigida e Elsa Martinelli attraversavano l’Oceano per girare ad Hollywood e l’Academy Awards consegnava le ambite statuette a Vittorio De Sica, Federico Fellini, Anna Magnani e Sophia Loren. Una mostra che si fa strumento ideale per un pubblico esigente, come quello di New York, per vivere, al presente, il fascino di un mito intramontabile e un cinema italiano di grande talento e vitalità.

Lascia un commento