ITALIA ARTE CONTEMPORANEA

Al MAXXI Arte in mostra i quattro finalisti del premio fino al 20 maggio

Al MAXXI Arte la mostra dei quattro finalisti del Premio Italia Arte Contemporanea 2012, giunto alla sua seconda edizione e sponsorizzato da Japan Tobacco International.

Gli artisti, selezionati da una giuria composta da Elena Filipovic curatore al WIELS Contemporary Art Center di Bruxelles; Udo Kittelmann, Direttore Staatliche Museen di Berlino; Anna Mattirolo, Direttore MAXXI Arte; Jessica Morgan curatore Tate Modern di Londra e dall’artista Luigi Ontani, sono stati scelti su quindici segnalati da importanti direttori e curatori di arte contemporanea.

Le opere, ospitate nella galleria 5, sono state realizzate appositamente per il MAXXI e riflettono su grandi temi come il paesaggio e la trasfigurazione della cittŕ presente nell’opera “Prima che sia Notte” di Giorgio Andreotta Calň; la storia come modello di identitŕ nazionale, nell’opera “Turandiade Buzziana” di Patrizio Di Massimo; il rito come momento di riconoscimento tra individui in “The Visitors” di Adrian Paci (nell’immagine); e la materia e la finitezza degli oggetti nell’opera “Il dentro del fuori del dentro” di Luca Trevisani.

Nel corso della mostra, aperta al pubblico fino al 20 Maggio, verrŕ proclamato il vincitore assoluto del premio la cui opera entrerŕ a far parte della collezione permanente del museo.
Oltre all’esposizione relativa al Premio č visibile anche il nuovo allestimento della collezione MAXXI Arte “A proposito di Marisa Merz”.
www.maxxi.beniculturali.it/maxxiarte.htm

Lascia un commento