Una storia per EMERGENCY

EMERGENCY incontra il mondo del cinema con il concorso Una storia per EMERGENCY, bando per sceneggiature di cortometraggi sul tema dei diritti, della pace, della solidarietà e dell’accoglienza rivolto a ragazze e ragazzi tra i 16 e i 25 anni di età.

Il bando nasce per promuovere presso i più giovani una riflessione sulle devastanti conseguenze sociali e sanitarie della guerra, sulla possibilità di lavorare per abolirla, sull’accoglienza e sulla tutela dei diritti umani come primo, indispensabile passo verso un percorso di pace.

Potranno partecipare al concorso ragazze e ragazzi, italiani o stranieri, che al momento della partecipazione siano di età compresa tra i 16 (compiuti) e i 25 anni di età (compiuti). In caso di co-autori, tutti potranno partecipare al concorso purché di età compresa tra i 16 e i 25 anni.

Il tema della sceneggiatura di cortometraggio da sottoporre al concorso dovrà riguardare le conseguenze sociali e sanitarie della guerra (migrazioni, sfollati, campi profughi); la possibilità di lavorare per abolirla; l’accoglienza, la solidarietà, l’integrazione e la tutela dei diritti umani, con un’attenzione particolare al lavoro delle ONG in Italia.

Grazie alla collaborazione con WILDSIDE SRL e RAI CINEMA, EMERGENCY trasformerà la sceneggiatura vincitrice in un cortometraggio – avvalendosi anche del prezioso sostegno dei molti amici che l’organizzazione può contare tra attori, registi e tecnici del cinema – a cui poi offrirà la massima visibilità, di concerto con i partner.

La partecipazione al concorso è gratuita. La candidatura è subordinata alla compilazione e all’invio della scheda d’iscrizione online e dei moduli allegati presenti sul sito dedicato entro il 15 dicembre 2018.

Bando completo e scehda di iscrizione su Emergency.it.

Informazioni www.emergency.it/

copyright: www.informagiovaniroma.it

Condividi!

I commenti sono chiusi.