RUFA IN MOACASA

Dal 28 aprile al 6 maggio la mostra di arredo della Capitale
propone
RUFA in Moa Casa

Un percorso ricco di iniziative, sviluppate nei 3 padiglioni della Nuova Fiera di Roma, che mettono in evidenza la creativitŕ del Made in Italy: un gioco tra arte e materiali, una sinergia tra architettura e design.
L’edizione 2012 di Moa Casa, propone ai visitatori spazi dedicati alla progettazione e consulenza gratuita, offerta dai professionisti e allievi di RUFA – Roma University of Fine Arts – Accademia di Belle Arti legalmente riconosciuta, diretta dall’arch. Fabio Mongelli e presieduta dall’artista Alfio Mongelli. Le “parole chiave” RUFA sono CREATIVITA’ E PROFESSIONALITA’, concetti che rispecchiano l’innovativo progetto didattico, volto alla formazione globale della sensibilitŕ creativa dello studente, accolto e seguito nelle sue potenzialitŕ soggettive di “persona” che decide di collocare al centro della sua vita il mondo della espressivitŕ. E poi: studio e lavoro, teoria e pratica, immateriale e materiale. Sotto il profilo didattico e culturale la RUFA si propone anche quale importante “Centro Culturale Polivalente”, realizzando, con il coordinamento del critico d’arte Genny Di Bert, eventi, esposizioni, seminari, workshop di arti visive, design, grafica, cinema in Italia ed all’estero, al fine di offrire agli allievi l’opportunitŕ di fruire di una indispensabile interazione con il Mondo della Cultura e della professione.
Durante la settimana di Moa Casa, lezioni sulle ultime tendenze del design e dell’arredo saranno tenute dai docenti ad un pubblico di visitatori interessati. E per un’ architettura sempre piů attenta all’aspetto eco-sostenibile, verrŕ affrontato anche il tema del risparmio energetico con filmati e slide dedicati, lavori e plastici realizzati durante l’anno accademico dai giovani studenti. In una sorta di workshop, si alterneranno gli architet-ti Alessandro Gori (architettura d’interni), Rosella Cuppone (arredamento d’interni), Giuseppe Ragosta (progettazione d’interni), Emanuele Cappelli (Brand Design) ed i professori Guido Lombardi (ricostruzioni virtuali ambienti architettonici) e Felice Patacca (realizzazione di modelli e prototipi).