LUCIANO MAZZILLI – IN-ES.ART DESIGN

Oçilunam è il nome d’arte utilizzato per produrre diversi oggetti ispirati alla luna

Luciano Mazzilli, alias Oçilunam, è un artista e designer cosmopolita. Ha studiato estetica e design a Roma e pittura all’Accademia di Salisburgo. Il magnetismo avvertito nei confronti della luce, del simbolo e della materia lunare si è tradotto in una conversione empirica di questi elementi: lampade e complementi d’arredo. Le creazioni di Mazzilli abitano nell’azienda fondata nel 2003, In-es.art design, ma viaggiano verso diciotto differenti nazioni, partecipando a prestigiose mostre e ricevendo riconoscimenti internazionali. Oltre alla recente esposizione al Fuori Salone per la Milano Design Week, l’azienda vanta la partecipazione alle maggiori fiere di settore, quali Macef ed Euroluce
(Milano), Lighting Collection (Birmingham), Imm Cologne (Colonia), Italian Design Lounge (Dusseldorf), Light and Building (Francoforte) e ICFF (New York). Il nome stesso dell’azienda rivela la dicotomia concettuale del prodotto: in – terno / es – terno, luce ed ombra, materia e spirito, si incontrano in quella terra di mezzo tra arte e design
che sottende l’estetica dell’oggetto. Il fulcro del lavoro “nasce dal caso, in senso dadaista, intriso di passione spasmodica per l’oggetto bello, in senso estetico ed etico”. La fase di progettazione, invece, è densa di materiali e soggetti che attingono al linguaggio
delle arti figurative, come fusioni e incisioni, serigrafia e stencil, c-print e tecnica mista. L’ispirazione, la luna e l’idea concettuale sono gli elementi fondanti delle collezioni In-es.art design, le quali sanno creare un’atmosfera che ha catturato l’attenzione delle
più importanti riviste di settore, di scenografie cinematografiche, televisive e videoclip e di noti interior designer, i quali l’hanno scelta per ristoranti, lounge bar e hotel di qualità. “I miei oggetti partono e finiscono nella luce. La ricerca sta nella risonanza emotiva e spirituale che una forma di luce può suscitare. La luce, se poetica, è l’elemento più vicino all’anima e la sua intensità si rispecchia nelle differenti gradazioni”. Questo appare evidente anche nella piantana ‘mezza luna’, generata per interagire con la persona e l’ambiente che occupa: per accendere la lampada ed agire sul vigore della luce
basta sfiorare lo stelo, scegliendo l’intensità desiderata.
www.in-es.com

Lascia un commento