Emergenze Romane 2017/18, una call

Sala Romateatri è un nuovo centro di aggregazione artistica e culturale romano, in Via Gina Mazza 15, a cavallo tra Rebibbia e Casal de’ Pazzi. Con il Bando integrato 2017/18, Sala Romateatri intende dar via alla sua prima stagione teatrale sotto la direzione artistica del regista e drammaturgo Pietro Dattola, intitolata Emergenze Romane. Il bando è volto alla selezione di spettacoli da inserire in stagione e di progetti di spettacolo da inserire nel programma di residenze estive e invernali.

Destinatari
Il bando di selezione degli spettacoli è rivolto a compagnie, gruppi o singoli, operanti a Roma e provincia; quello di selezione dei progetti di residenza è aperta a compagnie, gruppi o singoli, operanti nel territorio nazionale.

Bando per spettacoli

Per la stagione 2017-18, Sala Romateatri intende ospitare tre tipologie di spettacolo:

  • spettacoli di prosa
  • spettacoli di teatro ragazzi
  • spettacoli comici e di stand-up

ciascuna a cadenza mensile, da novembre 2017 a maggio 2018. Gli spettacoli proposti possono essere già stati rappresentati o meno.

Scadenze e modalità di partecipazione
La partecipazione alla selezione è totalmente gratuita. È possibile inviare fino a 2 proposte per ciascuna tipologia di spettacolo. La scheda anagrafica, una scheda artistica di presentazione dello spettacolo e la documentazione richiesta nel Bando devono essere inviate entro il 25 luglio 2017. Le proposte vanno inviate rispettivamente a: prosa@romateatri.it (per spettacoli di prosa); ragazzi@romateatri.it (per teatro ragazzi); standup@romateatri.it (per cabaret e stand-up).

 

Possono partecipare al bando progetti di spettacolo in fase di studio o allestimento. Sono esclusi tutti i lavori che abbiano già debuttato o siano stati presentati in forma completa.
Tra tutti i progetti ricevuti ne verranno scelti fino a un massimo di cinque, due per il programma di residenze estive (settembre e ottobre, per 20 giorni di residenza) e tre per quello di residenze invernali (novembre-maggio, per 10 giorni di residenza). Saranno erogati contributi di produzione.
Le compagnie si impegnano, tra l’altro, a rendersi disponibili a 1 serata di apertura/restituzione a chiusura della residenza in cui presentare il lavoro realizzato in residenza sotto forma di studio, mise en espace, prova aperta ecc. A discrezione della direzione artistica, i progetti selezionati potranno essere inseriti in una delle sezioni di concorso di Inventaria 2018.
Si possono inviare fino a 2 proposte. La/le stesse proposte possono candidarsi sia al programma di residenze estive che a quello di residenze invernali. In tal caso, l’eventuale assegnazione a uno dei due programmi spetterà direzione artistica di Sala Romateatri.
Per partecipare alla selezione è necessario inviare all’indirizzo residenze@romateatri.it la scheda anagrafica, una scheda artistica di presentazione dello spettacolo e la documentazione richiesta nel Bando, entro le ore 23.59 del 25 luglio 2017.

Ulteriori informazioni, Bando integrato con modulistica e dettagli sugli accordi economici e organizzativi sono disponibili sul sito Romateatri.it.

Lascia un commento