L’Ecole des Maitres 2019, una bando per attori

L’Ecole des Maîtres è un progetto di formazione teatrale avanzata ideato da Franco Quadri nel 1990. Nel 2019 il progetto arriva alla sua ventottesima edizione. Obiettivo formativo dell’Ecole des Maîtres è innescare una relazione fra giovani attori già attivi come professionisti, e rinomati registi della scena internazionale. Alla guida dell’Ecole des Maîtres ci sarà per questa edizione la drammaturga, regista e attrice spagnola Angélica Liddell. Durante l’Ecole, Angélica Liddell lavorerà con gli allievi ad un progetto intitolato Storia della follia dall’età classica di Michel Foucault. Il nervo del rospo.

Possono candidarsi attori (con conoscenza della lingua spagnola) in possesso dei seguenti requisiti:

  • età compresa tra i ventiquattro e i trentacinque;
  • diploma di una scuola d’arte drammatica di rilevanza nazionale o esperienza professionale equivalente;
  • esercizio almeno biennale di un’attività scenica professionale oltre al lavoro svolto nella scuola;
  • non aver partecipato a precedenti edizioni dell’Ecole des Maîtres, del Progetto Thierry Salmon e de La Nouvelle École des Maîtres.

Gli attori selezionati per partecipare a questa XXVIII edizione saranno sedici, quattro attori/attrici ammessi per ciascun Paese partner dell’Ecole des Maîtres. Ogni paese selezionerà 6 candidati, che dovranno realizzare un breve video di non più di tre minuti su uno dei capitoli del libro di Foucault. Angélica Liddell selezionerà, sulla base dei video, i quattro partecipanti per ogni paese.

Il corso si svilupperà in 16 giorni di lavoro intensivo a Udine – dal 23 agosto al 7 settembre – e proseguirà con fasi di lavoro e di presentazione pubblica nelle diverse sedi europee del progetto. Sarà a Roma dall’8 all’11 settembre, a Lisbona dal 12 al 15 settembre, a Coimbra dal 16 al 19 settembre, a Bruxelles dal 20 al 23 settembre e a Caen dal 24 al 27 settembre. Il corso sarà tenuto in lingua spagnola senza interpreti.

Le domande per l’ammissione alle selezioni dell’Ecole des Maîtres dovranno pervenire tramite email entro il 19 aprile 2019.

Bando e materiali utili su Cssudine.it.

Informazioni

Sito web: http://www.cssudine.it/

copyright: www.informagiovaniroma.it

SQCUOLA DI BLOG 2019

SQcuola di Blog – Comunicazione digitale e web marketing, è un executive master, un percorso di formazione che ha lo scopo di formare delle figure professionali in grado di elaborare una strategia di comunicazione digital e di gestirne l’implementazione dal punto di vista tecnico, relazionale, di modalità di presentazione e divulgazione.
Il corso, proposto da LEN – Learning Education Network, è gratuito e si svolge online tramite formazione a distanza, prevede un accesso tramite selezione meritocratica e la partecipazione a veri progetti realizzati per aziende.


Il master SDB 2019 si rivolge a tutti i candidati che desiderano sviluppare competenze “professionalizzanti” nell’ambito della comunicazione e del marketing online, sia soggetti che lavorano già nel settore (in azienda, in agenzia, come liberi professionisti o imprenditori) sia semplici autodidatti, appassionati di internet e nuove tecnologie.

La versione “light” del Master prevede oltre 60 ore di formazione live suddivisi in 40 webinar tenuti da docenti ed esperti di comprovata esperienza.

Scadenze e modalità di partecipazione
Per partecipare alla versione “light” del master sono a disposizione 100 borse di studio. Per richiederle c’è tempo fino all’8 aprile 2019.

Ulteriori informazioni e iscrizione online sul sito Sqcuoladiblog.it.

Informazioni

Sito web: https://www.sqcuoladiblog.it/

COPYRIGHT: www.informagiovaniroma.it

Parte la seconda edizione di dock3 – The Startup Lab

Parte la seconda edizione di dock3

Il programma per l’imprenditorialità dell’Università di Roma Tre. La Regione Lazio integra il percorso con 20.000 euro di premio ai migliori team

Dopo il successo della prima edizione, che ha raccolto oltre 300 candidature e dato origine a 12 team multidisciplinari presentati a oltre 40 investitori, apre oggi la call per la seconda edizione di dock3-the startup lab, il programma dell’ Università Roma Tre per verificare sul mercato le potenzialità delle idee imprenditoriali di studenti, ricercatori e laureati.

Grazie alla partnership con la Regione Lazio, quest’anno il programma mette in palio 20.000€ per i migliori team che emergeranno dal percorso.

I 70 talenti selezionati andranno a comporre circa 15 team multidisciplinari, composti da economisti, ingegneri, umanisti e studenti e ricercatori di facoltà tecniche-scientifiche.

Nei mesi di Aprile, Maggio e Giugno, i team seguiranno 6 workshop che li porteranno a validare l’idea e affronteranno 3 prove di pitch per prepararsi alla presentazione del proprio progetto di fronte a centinaia di persone dell’ecosistema startup italiano e a decine di reali investitori.

I team più promettenti avranno la possibilità di continuare il percorso all’interno del programma di incubazione di dock3 (dock3Sprint), per  costituire la società, iniziare a vendere i propri servizi e prepararsi ad entrare in acceleratori internazionali che ne potranno supportare lo sviluppo.

Nella prima edizione, tutti i team di dock3Sprint sono stati selezionati da incubatori ed acceleratori.

Possono candidarsi a dock3 tutti gli studenti, i ricercatori e i laureati di ogni facoltà e Dipartimento. Per partecipare non è necessario avere una propria idea imprenditoriale, è sufficiente caricare il proprio CV e la propria lettera motivazionale su www.dock3.it entro il 31 marzo.

Informazioni e candidature su www.dock3.it

I super-corsi del DTC Lazio per i nuovi servizi alla cultura

I super-corsi del DTC Lazio per i nuovi servizi alla cultura

Fino al 25 marzo sono aperte le iscrizioni ai nuovi Corsi di Alta Formazione promossi dal DTC Lazio, il Distretto Tecnologico che la Regione Lazio e l’Università La Sapienza di Roma con il CNR costituiscono per la rete di Enti per gli studi e la ricerca nei settori economici presenti nella metropoli romana e in provincia.

Attese più di 150 borse di studio, finanziate dagli Enti diversi del Distretto e coordinate dalla Sapienza di Roma, per i corsi rivolti ai giovani laureati e gli imprenditori e professionisti, attivi soprattutto nei settori oggi di punta.

Da segnalare i corsi istituiti anche dalle Università locali che si dedicano agli studi dei sistemi digitali utili alla raccolta sistematica delle opere d’arte e per le diverse carte dei servizi che consentano gli accessi ai siti d’interesse.

Nei programmi dei corsi risultano soprattutto evidenti gli impegni previsti nella ricerca e nel diritto che si legano alle nuovissime tecnologie, applicate ad esempio per i restauri complessi e i telecontrolli dei beni museali.

I percorsi da seguire per iscrivere le candidature ai corsi sono disponibili nel portale seguente: https://dtclazio.it/corsi-di-alta-formazione

Servizio Civile: bando Corpi Civili di Pace 2019

L’8 marzo 2019 è stato pubblicato, sul sito www.polichegiovanilieserviziocivile.gov.it,  il bando per la selezione di 130 volontari da avviare nel 2019 nei progetti dei Corpi Civili di Pace da realizzarsi all’estero (112 volontari) e in Italia (18 volontari).

Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
  • aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
  • essere in possesso almeno di un titolo di studio di scuola secondaria di secondo grado;
  • essere a conoscenza della lingua inglese al livello B2 e di una seconda lingua straniera funzionale al progetto.

Per poter partecipare alla selezione occorre innanzitutto individuare il progetto a cui si vuole partecipare, consultando l’Allegato1 presente nella sezione Allegati del sito dedicato.

I progetti hanno una durata di dodici mesi, con un orario di servizio non inferiore a trenta ore settimanali o a 1400 ore annue. La data di avvio in servizio dei volontari è differenziata per i diversi progetti. L’avvio in servizio dovrà in ogni caso avvenire entro e non oltre il 16 settembre 2019. Ciascun volontario selezionato sarà chiamato a sottoscrivere con il Dipartimento un contratto che fissa in 433,80 euro l’assegno mensile per lo svolgimento del servizio, al quale viene aggiunta un’indennità estera giornaliera. Per i volontari è prevista un’assicurazione relativa ai rischi connessi allo svolgimento del servizio stipulata dal Dipartimento, cui si può aggiungere un’assicurazione integrativa attivata dall’ente laddove siano previste particolari attività. Al termine del servizio al volontario verrà rilasciato dal Dipartimento un attestato di espletamento del servizio redatto sulla base dei dati forniti dall’ente. 

Le domande di partecipazione devono essere inviate direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto via PEC o a mezzo raccomandata A/R, dal 8 marzo entro e non oltre l’8 aprile 2019. In caso di consegna della domanda a mano il termine è fissato perentoriamente alle ore 12.00 dell’ 8 aprile 2019. Ciascun giovane può presentare una sola domanda di partecipazione al bando e per un solo progetto.

Informazioni

Bando e documenti utili sono disponibili su Serviziocivile.gov.it.

Indirizzo: Via della Ferratella in Laterano, 51 – 00184 ROMA (RM)

Telefono: 06.67792600 – Fax: 06.67795129

Email: urp@serviziocivile.it

Sito web: 
http://www.serviziocivile.gov.it
http://www.politichegiovanili.gov.it/

copyright: www.informagiovaniroma.it