URBANA!

Diciassette artisti al Caffè Letterario. In mostra la loro interpretazione sulla città, ma anche una riflessione sulle architetture urbane e sul disorientamento che può provocare il caos metropolitano

Dall’11 al 25 marzo al Caffè Letterario (via Ostiense 95) è in mostra “Urbana! L’arte, la città, le idee”, la collettiva d’arte contemporanea a cura di Alessandra Fina e Claudia Pettinari dedicata alla città. Intesa “non solo come luogo reale, ma come prodotto culturale, come bellezza e vita vissuta, come storia passata, presente e futura, come promessa, come riflesso incondizionato”. La mostra organizzata dall’associazione culturale ArteOltre in collaborazione con in Caffè Letterario presenta diciassette artisti. Grazie a 31 opere Rossana Bartolozzi, Paolo Cazzella, Ornella Flora Curatolo, Giorgio Di Stefano, Maria Teresa Gallo, Marco Giambrone, Simona Guarneri, Gianfranco Fedeli, Jindj, La Fede, Diana Rozalia Mantzoros, Mirta, Luigi Nanni, Sara Palleria, Giancarlo Doriano Piccirilli, Rocco Simoncini e Gerry Turano esprimono il  “viaggio” personale tra le emozioni, i segreti, le fantasie e le paure evocate dalla città. L’urbe rappresenta, dunque, uno di quei luoghi che privilegia la scelta di linguaggi artistici, temi e soggetti sempre diversi. Una fucina di idee e un territorio su cui riflettere anche da un punto di vista sociale, e non solo esclusivamente artistico.
www.arteoltre.it
www.caffeletterarioroma.it

Lascia un commento