TEMPORANEO

Il talk organizzato da IMF Foundation e NOMAS Foundation, sabato 29 ottobre dalle 16.00 alle 17.00 presso il MAXXI B.A.S.E.

Nello spazio del Museo MAXXI, in Via Guido Reni 4a, si svolge la seconda edizione di Temporaneo una rassegna di arte contemporanea, che crea interruzioni nel tessuto urbano attraverso opere di giovani artisti internazionali esposte in importanti luoghi pubblici della capitale in cui sono stati effettuati recuperi industriali o nuove stratificazioni architettoniche.

“Si concentra sul rapporto tra arte e spazio pubblico, analizzando il ruolo delle istituzioni, della committenza e la responsabilità che l’arte può assumersi nel proporre una fruizione e un ascolto alternativo del tessuto urbano”. Tutto questo è TEMPORANEO il talk che si svolge dalle 16.00 alle 17.00 del 29 ottobre. Introducono e moderano: Elisabetta Pisu (curatrice del progetto Temporaneo per la IMF Foundation), Cecilia Canziani e Ilaria Gianni (direttrici artistiche Nomas Foundation). Partecipano: Margherita Guccione, Direttore MAXXI Architettura e la curatrice, Maria Alicata.

Gli interventi spostano l’attenzione dalla Roma storica, monumentale, a una città che ha la forza di cambiare e modificarsi. Gli artisti che partecipano sono: Giorgio Andreotta Calò, Roma (2011) – Ponte della Musica; Flavio Favelli, Supervietato (2011) – Università degli Studi di Roma La Sapienza – Ex Vetreria Sciarra; Claire Fontaine, Siamo con voi nella notte (2011) – Teatro India; Petrit Halilaj, They are Lucky to be Bourgeois Hens II (2009) – Auditorium Parco della Musica; Hans Schabus, Appostamento (2011) Università degli Studi Roma Tre – Piazzale del Rettorato.
www.temporaneoart.org
www.fondazionemaxxi.it

Lascia un commento