QOS 2012 / Episode V / Silvio Pasquarelli

Dall’ideazione del progetto alla costruzione di un immagine: l’architetto e direttore creativo Silvio Pasquarelli illustrerŕ al pubblico di QOS Quasar Outer Space i diversi procedimenti finalizzati alla realizzazione di un progetto grafico.

In particolare, giovedě 20 settembre alle ore 18:30 presso l’Istituto Quasar – Via Nizza 152 Roma, il prossimo ospite di QOS partirŕ dall’esame delle immagini dei calendari Inarea - network internazionale di identitŕ visiva e design – ideati da Antonio Romano e di cui da molti anni cura concept e realizzazione dei soggetti.

Oggetto rappresentativo della linea estetica/concettuale dell’idea di comunicazione visiva di Antonio Romano, i calendari sono diventati un importante strumento di comunicazione per esprimere i valori aziendali dei clienti: immediatezza, rigore formale e ironia della rappresentazione sono gli elementi caratteristici del linguaggio espressivo utilizzato per l’elaborazione dei calendari. Il metodo si basa sulla riconsiderazione dei tools - gli elementi che compongono la realtŕ quotidiana – per dare vita ad una nuova realtŕ mantenendo inalterata l’idenditŕ specifica del singolo elemento.

Durante la lecture paint.concept.area Pasquarelli approfondirŕ tutti i passaggi concettuali e materiali contemplati in un processo creativo di design, evidenziando in particolare come lamanualitŕ artigianale nella costruzione dei vari soggetti si integri con la tecnologia digitaleper la realizzazione della loro immagine.

QOS 2012: The Inner Light files

La lecture di Silvio Pasquarelli č il quinto appuntamento di Quasar Outer Space / / / Oltre Spazio Quasar 2012, nuova edizione del ciclo di eventi che l’Istituto Quasar dedica alle sperimentazioni piů innovative nel mondo creativo contemporaneo.

L’edizione di quest’anno esprime ancora di piů la necessitŕ creativa di un continuo rinnovamento dell’esplorazione e della traiettoria di ricerca e, per l’occasione, offre un panorama di incontri ampio e variegato da Febbraio a Novembre 2012.

QOS 2012: The Inner Light Files č un viaggio dall’esterno verso l’interno, una parabola “inversa” che opera per contrasto rispetto alla precedente edizione. Nei sei incontri si cercherŕ di tratteggiare una tendenza rilevante nell’azione creativa che indaga e si interroga sugli strumenti e sulle potenzialitŕ espressive degli stessi nonché sulle possibili interazioni tra discipline e settori diversi.

Ideazione e Coordinamento: Carlo Prati, Luna Todaro

Silvio Pasquarelli

Romano, laureato in Architettura presso I.U.A.V. di Venezia, Silvio Pasquarelli si divide tra l’architettura, il design e la pittura, campi che ha sempre coltivato e nei quali ha fatto confluire ed interagire tutte le sue conoscenze tecnico-culturali.

Collabora con AReA come concept graphic dal 1995 ed č Professore di Visual Design presso la facoltŕ di Architettura Quaroni di Roma; lavora con prestigiose riviste d’architettura e redige testi per manifestazioni d’arte.

Pittore dal 1965, č stato curatore di mostre in alcuni dei centri culturali piů rinomati, come il Palazzo delle Esposizioni di Roma tra il 1965 e il 1971. Nel 1973 vince il concorso per le nuove vetrate della nuova sede dalla Pretura di Roma.

Ha esposto le proprie opere in mostre nazionali ed internazionali, tra cui: “VistaVision” (1978, Istituto MIDES, Roma), “Architetture Allusive” (1983, Galleria Il Cortile, Roma), “Duetto” con Franz Prati (1992, Galleria Il Cortile, Roma), “Artisti Italiani” (1992, Banco de Costrution, Caracas), “Jeunes Penteurs Européens (1995, Tunisi), “Arte Stellare, la porta della storia si apre all’arte contemporanea” (1998, Museo Archeologico, Palestrina), “Continuitŕ della Forma” (2000, Galleria Borghese, Roma), “Mani” (2000, Chiesa di Santa Rita, Roma), “CALLEGRAFIA” (2008, Il Frantoio, Caparbio), “ISOLE” (2011, Casa dell’Architettura, Roma).

INFO E PRENOTAZIONI: www.istitutoquasar.com