Picta film

Picta film è un suono prima di tutto: il suono del ciak che segna l’inizio delle riprese.
La lunga esperienza dei due soci nel settore, che hanno al loro attivo importanti lavori come registi, produttori e autori, testimonia la professionalità e la strutturata rete di rapporti nel mondo della cultura e in quello della produzione di audiovisivi. Primo lavoro della società dodici documentari dal titolo Musica dell’altro mondo. Suoni e voci di popoli migranti, andati in onda su Babel tv, canale Sky dedicato all’Italia multietnica.Dodici documentari dedicati ad altrettanti musicisti “nuovi italiani”, che vivono a Roma e che hanno portato nella capitale suoni, canti, balli delle proprie terre, contaminandoli: una ricchezza culturale di cui probabilmente la nostra città non è ancora pienamente cosciente.
L’idea imprenditoriale è quella di una società che operi nel campo della produzione di audiovisivi, e che condensi intorno a sé una vasta rete di esponenti di culture, accademiche e non,del territorio.Collaborare con enti locali, istituzioni, università, archivi, ordini professionali, associazioni culturali, imprese di vario genere: un modo nuovo di affrontare l’argomento scelto, affiancando alle competenze tecniche e artistiche di un operatore della comunicazione, le conoscenze e le ricerche degli organismi che si occupano del tema.
L’audiovisivo è un meraviglioso terreno in cui operare. La concreta realizzabilità dei progetti il suo vulnus. La Picta film dedica perciò particolare attenzione alla sostenibilità dei progetti. Creativo deve essere il modo di fare impresa: la progettazione e la realizzazione dei prodotti audiovisivi trae linfa dalla fantasia degli autori, ma non basta. La costruzione di una “rete della creatività” è quello che ancora serve: un’impresa che sia luogo di intersezione di saperi e pratiche provenienti dal mondo della ricerca, della cultura ufficiale e delle manifestazioni spontanee dei fenomeni culturali. Un’impresa che sia agile, in grado di organizzare in velocità, senza tralasciare la qualità, progetti che richiedono uno sguardo attento ma discreto su colui che viene narrato. Progetti che si prestano inoltre a essere veicolati su piattaforme diverse (tv, dvd, cd, radio, web), affinché la parola comunicazione sia una parola concreta e vicina alle persone.

www.picta-film.com

Condividi!

Lascia un commento