Nostalgia Canaglia!

La mostra, co-curata da David Vecchiato e Luca Scornaienchi un omaggio da parte degli esponenti delle nuove correnti POP dell’arte visiva contemporanea alla musica POP italiana, quindi alle canzoni di Giuni Russo, Donatella Rettore, Loredana Bert, Toto Cutugno e tantissimi altri artisti che il popolo indie /garage / hip hop / alternative ha sempre ascoltato di nascosto e disprezzato in pubblico!
Un tributo alla melodia che passa attraverso il segno vivo,
influenzando artisti e audience.
Una giovane generazione pittorica che si cimenta con
i segni musicali del passato.

La mostra, co-curata da David Vecchiato e Luca Scornaienchi un omaggio da parte degli esponenti delle nuove correnti POP dell’arte visiva contemporanea alla musica POP italiana, quindi alle canzoni di Giuni Russo, Donatella Rettore, Loredana Bert, Toto Cutugno e tantissimi altri artisti che il popolo indie /garage / hip hop / alternative ha sempre ascoltato di nascosto e disprezzato in pubblico!
Un tributo alla melodia che passa attraverso il segno vivo,influenzando artisti e audience.Una giovane generazione pittorica che si cimenta coni segni musicali del passato.

Lascia un commento