NO PROFIT

Gli stati generali dell’educazione? L’arte vista anche come metodo didattico. ? questo lo scopo dell’iniziativa avviata dall’Associazione esterno22 e la Fondazione Pastificio Cerere con la mostra finale dei progetti realizzati durante i laboratori di “Curare l’educazione?”, l’iniziativa di educazione all’arte contemporanea curata da Marcello Smarrelli, direttore artistico della Fondazione e Maria Rosa Sossai, ideatrice e curatrice dell’Associazione non profit per l’arte contemporanea esterno22, che sarŕ visitabile fino al 4 marzo presso la Fondazione Pastificio Cerere di Roma. La mostra gode del contributo di: Assessorato Politiche Educative Scolastiche, della Famiglia e della Gioventů di Roma Capitale Programma Europeo Gioventů in Azione. L’esposizione, dal titolo “Tutte le stelle cadute / Le storie di San Lorenzo”, testimonia l’esperienza educativa di tre classi di tre Licei di Roma maturata nel corso dei workshop con gli artisti Tomaso De Luca, Cesare Pietroiusti ed Elisa Strinna. I tre laboratori, diversamente strutturati, propongono una riflessione comune sulla storia e l’identitŕ di San Lorenzo, restituendone un ritratto attuale e inedito, visto con gli occhi degli studenti, possibili frequentatori del quartiere, che č sede dell’Universitŕ La Sapienza – il piů grande polo universitario italiano – e luogo della movida notturna della capitale.

Lascia un commento