MIT- MEET IN TOWN

E’ giunto alla sua terza edizione il Festival della musica elettronica che quest’anno occuperà tutti gli spazi dell’Auditorium Parco della Musica

Un evento ricco di appuntamenti e fitto di ospiti internazionali, tra sperimentazioni, musica, teatro, video-arte, istallazioni audiovisive, live streaming e social community.

Una due giorni da non perdere, che si aprirà venerdì 8 giugno con il MIT Party: una serata esclusiva con ingressi limitati al Garage Auditorium, dove tre artisti di fama internazionale animeranno la festa di inaugurazione del Festival vero e proprio. Apre la serata il veronese di dj Nox, a cui seguiranno dj Lindstrøm, l’ambasciatore losangelino del Boogie Funk Dam Funk e Com Cruise, un “consapevole ossessionato” del synth. La serata è organizzata da MIT, Red Bull Music Academy e Carhartt, e sarà anticipata nel pomeriggio da un dibattito in cui gli artisti potranno confrontarsi con gli artisti che si esibiranno durante il Festival.

Sabato 9 giugno sarà la volta di artisti del calibro di Afrika Bambaata, pioniere della cultura hip hop, tra gli inventori del break beat e padre dell’electro funk, Squarepusher, un riferimento per tutta l’elettronica mondiale da oltre dieci anni e James Blake, rivelazione musicale del 2011. Il programma della serata è molto vasto è vede un susseguirsi di volti noti e meno noti della scena musicale mondiale, in una parola… una serata da non perdere!

Per consultare il programma completo e le schede di tutti gli artisti che si esibiranno vai al sito ufficiale

Lascia un commento