METTI IN AGENDA IL FUTURO DEL PAESE

Open Talk su creativitŕ e conoscenza condivisa

Il 25 e il 26 novembre presso l’Universitŕ RomaTre, in via Ostiense 159, a Roma, ci sono gli Stati Generali dell’Innovazione nati per iniziativa di alcune associazioni, movimenti, aziende e cittadini convinti che le migliori opportunitŕ di crescita per il nostro Paese siano offerte dalla creativitŕ dei giovani, dal riconoscimento del merito, dall’abbattimento del digital divide, dal rinnovamento dello Stato attraverso l’Open Government“Metti in agenda il futuro del Paese. La road map nell’Italia che innova” č un evento di partecipazione finalizzato alla costruzione di una prospettiva condivisa per l’Italia e per un cambiamento effettivo nella politica dell’innovazione. In particolare s’invita alla partecipazione attiva all’Open Talk su creativitŕ e conoscenza condivisa “da intendere come qualcosa che non si limita alla conservazione dei valori e della sedimentazione dei saperi ma punta a orientarsi in uno scenario incognito in cui le reti potranno potenziare la condivisione delle intelligenze e delle sensibilitŕ. Per creare una cultura dell’innovazione. Operando per promuovere intelligenza connettiva” recita il position paper che sta alla base del confronto per l’elaborazione connettiva di un documento condiviso.

Programma delle due giornate

Lascia un commento