“Il flauto magico” concept, didattica e applicazione

 

Il Flauto Magico… definita da Herman Hesse “il sorriso geniale di Mozart”. L’opera che all’epoca di Mozart fu considerata una follia, un gioco creato per far divertire, per far ridere e per far sognare.

La nostra “prima” esperienza come costumisti, ci ha permesso di interpretare liberamente i sogni di Mozart. Partendo dalla ricerca, utilizzando materiali insoliti, fibre ottiche , lavorazioni in cartapesta,  sperimentazioni su tessuti e tinture, che  hanno dato vita ad una sintonia creativa tra tutti noi.

Un lavoro intenso e stimolante che speriamo riesca a trasmettere la grande passione che ci anima. Chissa’… forse anche Mozart avrebbe sorriso vedendo la nostra follia, i nostri giochi,  il nostro amore per i sogni e per la sua opera.

GIULIA BENUCCI BARBARA CIARDO LIDIA CIRELLA ANGELA CRISTODERO FRANCESCA DELMIRANI PAULA INFORZATO BORGES DOS SANTOS ANNA MISSAGLIA ELEONORA NOTARO ANTONELLO PASQUALE CARLOTTA ROSSI ROBERTA SPADONI OLGA TEKSHEVA

Lascia un commento