Giovani architetti italiani: la lineaGiArch promuove i progetti migliori

È aperto il bando per raccogliere, selezionare e diffondere i migliori progetti di architettura realizzati dai giovani architetti italiani. UTET Scienze Tecniche® e il GiArch, Coordinamento Nazionale dei Giovani Architetti Italiani promuovono l’architettura italiana under40, attraverso una serie di monografie della collana editoriale lineaGiArch e una mostra itinerante. Possono partecipare alla selezione: tutti gli architetti regolarmente iscritti per l’anno in corso all’Ordine professionale e che, alla data di scadenza del bando, non abbiano superato i 40 anni d’età; gruppi all’interno dei quali alcuni membri non abbiano i requisiti richiesti, purché il capogruppo o il progettista di riferimento o la maggioranza degli stessi sia composta da giovani architetti under40. Inoltre, ogni progettista può far parte di più gruppi e può partecipare inviando più progetti. I lavori saranno valutati da una  giuria che è costituita da un rappresentante per ogni gruppo aderente al GiArch; dal Direttore Scientifico della collana, l’architetto Luca Paschini (con funzioni di Presidente della giuria); dalle curatrici del volume 2011, gli architetti Annabella Bucci e Valeria Marsaglia; un rappresentante della Direzione Editoriale UTET Scienze Tecniche. La data ultima per partecipare e inviare i materiali è il 20 giugno.
www.giarch.it
www.tecniconet.it
www.utetgiuridica.it

Lascia un commento