CONTRASTI, UN CONTEST FOTOGRAFICO SULLA DISUGUAGLIANZA

Oxfam Italia Onlus, all’interno della campagna di sensibilizzazione Sfida l’ingiustizia, organizza il concorso Contrasti. Oggi nel mondo 8 super-ricchi detengono la stessa ricchezza di 3,6 miliardi di persone, la metà più povera della popolazione mondiale. Nel 2016 Italia l’1% più ricco era in possesso del 25% della ricchezza nazionale netta. Per milioni di persone nel mondo l’uscita dalla povertà è minacciata dalla disuguaglianza estrema, che ostacola inoltre lo sviluppo economico e rallenta la mobilità sociale. E non si tratta solo di disuguaglianza di ricchezza, ma anche di reddito, di accesso ai servizi essenziali, di opportunità per i più giovani, di lavoro, di genere. Povertà e disuguaglianza non sono però né inevitabili né casuali: sono piuttosto la conseguenza di precise scelte politiche. Il primo modo per combattere la disuguaglianza è conoscerla, documentarla, denunciarla. Per questo motivo Oxfam Italia lancia il concorso fotografico Contrasti: per portare alla luce la disuguaglianza nel nostor Paese attraverso la fotografia.
Possono partecipare fotografi di ogni provenienza ed età (purché maggiorenni).
Il concorso si articola in 4 categorie. Non è possibile inviare una stessa fotografia per più categorie. Le categorie del concorso sono:

  • Disparità: quando ricchezza e povertà coesistono a pochi passi l’una dall’altra nello stesso luogo, rendendo tangibili divari sempre più marcati nelle condizioni di vita dei cittadini.
  • Servizi: in quali condizioni versano ospedali e scuole, trasporti, raccolta dei rifiuti? La disuguaglianza raccontata a partire dall’accesso (o meno) a servizi essenziali di qualità.
  • Nuove generazioni: le giovani generazioni sono sempre più incerte sul loro futuro, a causa di fattori come precarietà lavorativa e disoccupazione, che causano disagio e nuove povertà.
  • Vita quotidiana: la disuguaglianza (di qualsiasi tipo) percepita, vissuta, subita, osservata nella vita di tutti i giorni.

Le foto saranno prima oggetto di una preselezione da parte dello staff di Oxfam Italia, e poi sottoposte a una giuria di esperti, i cui nomi sono riportati sulla pagina web del concorso. La somma dei punteggi degli esperti determinerà le tre migliori foto per ognuna delle categorie, che saranno così premiate:

  • Primi classificati di ogni categoria: partecipazione a workshop su fotoreportage con presentazione e valutazione del portfolio personale a cura del collettivo TerraProject e pubblicazione delle foto sul sito web di Io Donna
  • Secondi classificati di ogni categoria: buono acquisto da 50€ presso Il Fotoamatore e pubblicazione delle foto sul sito web di Io Donna
  • Terzi classificati di ogni categoria e foto con più voti: pubblicazione delle foto sul sito web di Io Donna

Tutte le foto premiate saranno inoltre promosse attraverso i canali di Oxfam Italia.
È possibile partecipare al concorso, mediante form online, fino al 14 maggio 2017.

Maggiori informazioni e regolamento su Contrasti.oxfam.it.

Informazioni

Sito web: https://contrasti.oxfam.it/

copyright: www.informagiovaniroma.it

Lascia un commento