“BLOOOM AWARD 2017 by WARSTEINER”

Concorso per giovani registi italiani di video musicali:
è partita la nuova edizione del
Non solo pittura, design, fotografia, da oggi anche i video musicali in gara al contest tedesco di arti visive, per ottenere una esposizione personale gratuita

Come per le otto edizioni passate, anche quest’anno i giovani artisti italiani possono concorrere al contest “Blooom Award 2017 by Warsteiner”. Entro il 31 luglio 2017 artisti emergenti, da Torino a Catania, possono inviare le loro opere di pittura, design, fotografia e per la prima volta, anche di audiovisivi seguendo le indicazioni nel sito  www.blooomawardbywarsteiner.com

Warsteiner, sempre attenta alle nuove tendenze giovanili, quest’anno dedica ai videoclip una sezione e un premio speciale all’interno del contest tedesco rivolto a tutti i paesi del mondo, chiamando a raccolta anche i giovani registi italiani di audiovisivi musicali.

“La musica tra le passioni più condivise, diventa la protagonista della nuova edizione del Blooom Award by Warsteiner” – afferma Luca Giardiello, Amministratore Delegato Warsteiner Italia – “Da sempre vicina alle nuove generazioni e alle nuove tendenze giovanili, Warsteiner ha quindi deciso di aprire anche ai giovani filmaker una categoria ad hoc, offrendo loro visibilità e l’opportunità di farsi conoscere” conclude.

Il Blooom Award è una delle numerose iniziative artistiche a sostegno dei giovani promossa da Warsteiner. Attraverso il concorso internazionale di arti visive, Warsteiner intende offrire agli artisti emergenti la possibilità di farsi conoscere insieme a programmi di mentoring.

Il primo classificato del “Blooom Award”, infatti, vincerà un esclusivo programma di formazione e un viaggio ad Art Basel Miami o all’Art Basel Hong Kong, insieme al suo mentore, che gli fornirà un sostegno per il totale di un anno.

Il secondo classificato sarà invece premiato con una mostra personale in una rinomata galleria e un viaggio all’ “Art Paris Art Fair”.

Il terzo classificato, infine, potrà trascorrere la giornata con un mentore esperto d’arte.

La cerimonia di premiazione si terrà il 15 Novembre durante l’inaugurazione ufficiale di Blooom – il one artist show che si tiene all’Areal Bohler di Dusseldorf, come parte di Art Dusseldorf. Nei giorni successivi, dal 16 Novembre al 19, tutti i lavori dei primi dieci classificati rimarranno esposti al pubblico e all’attenzione di gallerie, curatori e collezionisti.

Insieme a Catharina Cramer (Warsteiner), fanno parte della giuria anche Yasha Young (direttore e curatore del museo di Berlino “Urban Nation”), e Walter Gehlen (co-direttore dell’Art Dusseldorf e Blooom Fair).

Per maggiori informazioni: 

Lascia un commento