ALESSANDRO D’URSO – CORTOONS

Festival internazionale del cortometraggio di animazione. Luogo d’incontro, di scambio e di esperienze

Alessandro D’Urso è da sempre appassionato di musica, ha collaborato con artisti come Bjork, Patty Smith e Pat Metheny e ha realizzato circa sessanta copertine di dischi. Ha inoltre firmato come regista videoclip musicali, backstage e cortometraggi ed è il fondatore dell’associazione culturale Cortitalia che da sette anni organizza Cortoons, Festival Internazionale di Cortometraggi di Animazione. “Cortoons è un Festival che promuove prodotti audiovisivi di animazione, nazionali e internazionali, creando un luogo d’incontro, di scambio e di esperienze tra i nuovi artisti e i professionisti del settore attraverso un confronto tra generi, stili e tecniche diverse”. Cortoons è quindi uno showcase internazionale per artisti e filmakers, ma anche per scuole di animazione, produzioni, distribuzioni e appassionati di cinema di animazione. “In questi anni abbiamo avuto in concorso più di 800 cortometraggi provenienti da 43 diversi Paesi nel mondo. Il programma di Cortoons prevede non solo proiezioni ma anche seminari e workshop sull’uso degli effetti speciali, delle tecniche 2d, 3d, flash e stop motion; incontri con registi, animatori e case di produzione. Inoltre, dato che il corto d’animazione trova nel web il suo vettore naturale, Cortoons è anche una web tv tematica, visibile in tutto il mondo. La diffusione sul web di contenuti di animazione ha creato una rete di contatti e di utenti attenti e fidelizzati; tutto ciò ha portato a un aumento del 160% del pubblico di Cortoons, dalla prima edizione a oggi. L’età del nostro pubblico va dai 26 ai 35 anni; non solo addetti ai lavori ed esperti di cinema ma anche semplici appassionati, confermando la trasversalità del prodotto d’animazione”. Fin dalla prima edizione Cortoons ha promosso la contaminazione tra cinema d’animazione e altre arti organizzando eventi culturali in contemporanea con il Festival. Oltre alle proiezioni, sono previsti, con i professionisti del settore, seminari per un approccio didattico-divulgativo orientato a esplorare e approfondire il mondo del corto animato e del cinema d’animazione. “Con il Festival siamo attivi anche nell’ambito della formazione, attraverso diciotto seminari di approfondimento tenuti da esperti del settore e a cui hanno partecipato circa 5000 appassionati di cinema di animazione. Il nostro successo è riscontrabile in termini di presenze, collaborazioni, coproduzioni e di ospiti illustri. Una manifestazione come Cortoons si fa semplicemente portavoce delle creatività forti che circolano sul territorio e che esistono nonostante le difficoltà, creando circolazione di idee e di saperi. L’augurio e la speranza è che ci sia più attenzione a queste realtà, a livello istituzionale, e quindi economico, per la crescita e lo sviluppo culturale, locale e nazionale”.
www.cortoons.it

Lascia un commento