A. MANCINI, G. CATANZARO E D. CARILLO – FACERADIO

Una piattaforma per creare e condividere vere e proprie emittenti “fai da te”

L’idea di una social web radio e la condivisione di energie e visioni tra Alessia Mancini, Giampaolo Catanzaro e Domenico Carillo hanno dato vita a Faceradio. Amici nella vita e colleghi in questo progetto hanno vinto insieme il Fondo per la Creatività della Provincia di Roma, mettendo a frutto le proprie diverse competenze. Alessia, classe 1979, ha fatto della comunicazione la propria professione: specializzata in scrittura per la rete ha maturato esperienza in ideazione e realizzazione di contenuti multimediali per spot, grafica, siti web e post produzione audiovideo. Giampaolo, siciliano d’origine, ha invece diretto i suoi studi di audio engineering e video editing all’attività di fonico di doppiaggio e di presa diretta e tecnico di messa in onda. Domenico, classe 1973, è autore, conduttore, direttore tecnico e musicale e responsabile di produzione per emittenti radiofoniche, nonchè socio fondatore di “Studiocolosseo”. “Ho scelto, insieme a un gruppo di amici – colleghi, professionisti del settore audio provenienti da esperienze diverse, un’idea che tenesse insieme varie cose che ci appassionano: il web, la radio, la musica e la possibilità di collaborare, partecipare ed essere creativi. Il risultato è un progetto in divenire che vuole essere uno strumento originale di comunicazione, una combinazione tra vecchi e nuovi media e strumenti del web 2.0”. Il frutto di tutto questo è Faceradio, una piattaforma pensata per creare e condividere vere e proprie emittenti radiofoniche fai-da-te. L’utente non avrà solo la possibilità di creare playlist, sigle e jingle, bensì quella di assumere la direzione artistica e musicale della radio e di diventare autore e conduttore di programmi. Il fruitore potrà partecipare al flusso radiofonico come parte di un palinsesto che si autogenera con il contributo di coloro che vorranno condividere le proprie idee ma anche la colonna sonora delle proprie giornate. Ovviamente sfruttando tutte le potenzialità dei social network. “L’elemento di innovazione principale della nostra social radio è sicuramente quella di essere una delle prime radio realizzate interamente dagli ascoltatori, senza limiti territoriali o di lingua. Dal punto di vista tecnico l’ambizione è quella di creare un software in grado di gestire una radio a distanza, che permetta di registrare e trasmettere anche in diretta via streaming”. Un progetto corale come lo spirito dei suoi ideatori: “ciò che conta è la condivisione di idee e creatività, insieme alla possibilità di esprimersi, il più grande regalo”.

www.faceradio.it

Lascia un commento