One enemy of mine

Terzo appuntamento espositivo del progetto “unconventional twins – doppio personale” ideato e curato da Flavia Montecchi, che presenta le opere dell’artista Franco Fiorillo in dialogo con i lavori del giovane Mattia Ammirati.

La mostra affronta il processo di costruzione e decostruzione dell’arma e della mina antiuomo, analizzandone gli aspetti distruttivi in chiave simbolica attraverso il disegno e l’installazione. L’intera mostra riflette sul tema del conflitto effettivo e metaforico, nella sua realtŕ profonda e inalienabile, e della guerra, come una delle forme umane piů potenti in organizzazione e strategia.

Il lavoro di Franco Fiorillo sulle mine antiuomo come oggetti volutamente accattivanti dall’apparenza innocua che esplodono per manipolazione, č anzitutto un’operazione di analisi sociale, oggettiva e tagliente, attraverso una sorta di inventario di dispositivi mortali creati dalla perversa e lucidissima logica criminale istituzionalizzata in grado di determinare un potenziale stato di guerra invisibile e permanente, presentati come affascinanti studi di anatomia morfologica.

Studio d’Arte Contemporanea Pino Casagrande
via degli Ausoni, 7a – Roma
lun – ven 17-20
Ingresso libero

Lascia un commento