MICHELE MOLÈ – NEMESI STUDIO

Pietralata come centro di ricerca del tessuto territoriale contemporaneo

Michele Molè e Susanna Tradati di Nemesi Studio affrontano le sfide dell’architettura partendo dalla contemporaneità del linguaggio. Giochi di luci, forme fluide, ombre e un’asimmetria diffusa sono le caratteristiche principali dei loro lavori. Senza dimenticare il ruolo fondamentale che assume l’analisi del territorio. Da qui ricavano, infatti, importanti elementi riguardanti la cultura, l’economia e la vita sociale del luogo preso in esame. Questo spinge i due architetti a vagliare tutte le possibilità che un luogo può potenzialmente offrire, anche nell’ottica di una riqualificazione. La sede in via Pietralata, ad esempio, permette un particolare punto di vista e di riflessione riguardo l’architettura delle periferie. La loro crescita professionale li porta, oggi, ad allargare le aree d’interesse attraverso la partecipazione a gare e concorsi di respiro internazionale, grazie ai quali hanno ottenuto la committenza di alcuni importanti progetti. Da Roma a Wuxi (in Cina) Michele e Susanna hanno fondato il loro lavoro sull’analisi dei luoghi intervenendo contestualmente con elementi innovativi che rispettano la storia del territorio. Lo sguardo si rivolge alla realtà contemporanea, la quale interseca il meticoloso processo legato ad ogni progetto. Importante è la ricerca “intesa come indagine sul linguaggio della contemporaneità, che è una costante di tutti i nostri progetti – racconta Michele – e ne rappresenta l’identità e la ricchezza, accompagnata ad una raffinatezza esecutiva e ad una capacità di controllo in tutte le fasi. Nemesi segue un approccio di architettura integrata”. Le forme che prendono vita giocano con i contrasti e regalano una percezione di spazi di ampio respiro. Caratterizzante è la collaborazione con realtà locali, di Roma e provincia; la riflessione sulla riqualificazione delle periferie cittadine ha per loro molta importanza. “A Roma collaboriamo costantemente con partner e consulenti di progetto e dal 2007 la creazione da parte di Nemesi Studio della ‘Cittadella dell’arte e dell’architettura di Pietralata’ è diventata un’occasione importante per organizzare momenti di condivisione, professionali e ricreativi. Il dialogo progettuale si estende spesso oltre i confini locali, coinvolgendo soggetti professionali europei ed extra europei affini a noi per spirito e professionalità”.
www.nemesistudio.it

Lascia un commento