MICHELE FANELLI – DVR SEMPLICE

Facilitare la valutazione dei rischi per garantire sicurezza sul lavoro tramite una piattaforma on line

Michele Fanelli e Rosario Gambardella riflettono sull’importanza della sicurezza e dell’igiene del lavoro. Per cercare di arginare i numeri crescenti delle morti bianche e delle invalidità causate da incidenti hanno sviluppato una piattaforma on line per la redazione facilitata del Documento di Valutazione dei Rischi. Il progetto “DVR Semplice”, grazie al “Fondo per la Creatività” della Provincia di Roma, contribuisce alla diffusione di questo tema, diffondendo la “cultura della sicurezza sul lavoro” anche nelle piccole e medie imprese, nelle micro, nelle aziende familiari e nelle attività dei singoli professionisti. Il progetto, tramite la piattaforma multidisciplinare, rende semplice e autonoma la valutazione dei rischi, semplificando le operazioni e permettendo così di economizzare le spese. Le esperienze vissute in grandi aziende e multinazionali hanno spinto Michele e Rosario a concretizzare il desiderio di creare un’attività nel campo della Sicurezza sul Lavoro. “L’originalità del progetto DVR Semplice nasce da due fattori: da un lato la realizzazione di una procedura che costruisce e stampa in modo automatico il DVR (Documento di Valutazione dei Rischi) per la Sicurezza sul Lavoro delle aziende (specie le PMI); dall’altro la possibilità di fare tutto via web, con supporto guidato su temi multidisciplinari che di solito necessitano della consulenza (costosa) di numerosi professionisti. In questo modo si crea un servizio utile per la società sfruttando la tecnologia, le enormi potenzialità di internet, la flessibilità del software e la metodologia tipica dell’ingegneria. L’obiettivo è quello di far crescere l’azienda, ma soprattutto creare opportunità di lavoro, specie tra i giovani. E’ un mio desiderio poter lasciare una traccia tangibile a un gruppo di giovani (magari anche i miei figli se lo vorranno) i quali potranno, a loro volta, incrementarla e far nascere nuove iniziative”, spiega Michele. Oggi sono attive molte collaborazioni con società, tra cui la “eLogos”, specializzata in progetti afferenti il settore della Sicurezza sul Lavoro, e che ha già svolto un ruolo attivo nel progetto che ha vinto il Fondo per la Creatività. “eLogos” si occupa anche di scrivere proposte progettuali da presentare alla Commissione Europea nell’ambito dei suoi Programmi di Ricerca: tema molto interessante da sviluppare in partnership”.

Lascia un commento