MEET DESIGN

In Provincia con Antonio Citterio

Mercoledě 5 ottobre Palazzo Valentini, sede centrale della Provincia di Roma (Via IV Novembre 119/A) ospita l’incontro con il designer e architetto Antonio Citterio all’interno dell’evento Meet Design, l’inedita “piattaforma multicanale” promossa dal Gruppo RCS per unirsi ai festeggiamenti per i 150 anni dell’Unitŕ d’Italia. L’ iniziativa dedicata al design italiano diventato icona di creativitŕ e innovazione in tutto il mondo, ma anche un evento-contenitore di idee e di attivitŕ per veicolare  i valori concettuali, progettuali, creativi e produttivi del design italiano al fine di mostrarlo ad un pubblico allargato offre un welcome drink ad ogni appuntamento e la  visita gratuita alla mostra “Design, una storia italiana” ai Mercati di Traiano.

In programma:

Ore 18,30  “Forme e concetti in continua evoluzione” – Modera: Francesca Taroni – Direttore del mensile Case da abitare ed ospita il designer e architetto Antonio Citterio .

B&B Italia si č affermata come azienda leader nel settore dell’arredo contemporaneo, distinguendosi, sin dalla sua nascita, nel 1966, per la sua vocazione industriale e tecnologica. Molti dei suoi prodotti testimoniano il forte orientamento all’innovazione e alla ricerca e rappresentano vere e proprie icone di un lifestyle senza tempo. La Serie Up, Le Bambole, Mart, Sity, Sisamo… sono solo alcuni esempi del contributo di B&B Italia alla diffusione della cultura del design italiano nel mondo e della sua capacitŕ di intuire e anticipare le evoluzioni del gusto e delle esigenze abitative. Vero punto di forza dell’azienda, č il Centro Ricerche & Sviluppo interno: un luogo di innovazione e sperimentazione dove prendono vita prodotti inconfondibili per stile e design, attraverso il dialogo con designer internazionali quali Antonio Citterio, Mario Bellini, Jeffrey Bernett, Naoto Fukasawa, Zaha Hadid, Paolo Piva, Patricia Urquiola e molti altri ancora. E proprio di questo racconterŕ l’architetto Antonio Citterio, che  condurrŕ il pubblico in un viaggio attraverso le intuizioni con cui ha saputo interpretare i piů significativi cambiamenti nell’universo dell’abitare.
www.bebitalia.it

Ore 19,30  “Pozzi Ginori e Antonio Citterio” – Modera: Francesca Taroni ed ospita l’architetto e designer, Antonio Citterio

La collaborazione di Pozzi Ginori con Antonio Citterio, che ha dato grande impulso all’azienda, nasce nel 2000 con la realizzazione delle linee 500 e Join, progettate con Sergio Brioschi. A questi prodotti seguono le collezioni Q3, easy, easy02, egg, Novecento, mobili collection, le chiusure doccia split01 e la collezione di piatti doccia graffio. Antonio Citterio con Pozzi-Ginori, reinterpreta in termini innovativi il concept del bagno, offrendo molteplici possibilitŕ compositive in cui il design gioca un ruolo fondamentale. Entrata in Sanitec Group nel 1994, Pozzi-Ginori continua la sua grande tradizione con immutata costante capacitŕ innovativa.
www.pozzi-ginori.com

Ore 20,30 – “Cappellini’s Dream” – Modera: Francesca Taroni con  ospite: Giulio Cappellini

L’azienda si č affacciata al nuovo millennio completamente trasformata rispetto alle proprie origini, legata ormai indissolubilmente al mondo dell’immagine sotto tutti i suoi aspetti e a quello della sperimentazione e della ricerca. Le collezioni Cappellini sono convincenti; i prodotti sono equilibrati, raffinati, semplici con un fondo di sperimentalismo. Non esiste uno “stile” del marchio: l’intenzione č quella di lasciare al fruitore abbastanza spazio per poter dare la propria interpretazione personale. Tutto č stato disegnato prevalentemente per essere usato, a differenza del trend imperante negli ultimi anni. Non solo prodotti icona, molti dei quali presenti nei piů importanti musei del mondo, dal MOMA di New York, al Victoria & Albert Museum di Londra, al Museo di Arti Decorative di Parigi, ma anche prodotti flessibili e di grande design per l’uso quotidiano: un interesse che Cappellini continua a perseguire sin dagli esordi con progetti capaci di durare nel tempo e che nel tempo sono diventati dei veri “classici contemporanei”. L’offerta Cappellini si completa con prodotti in edizione limitata, non solo per aumentare il valore dell’immagine e la soliditŕ culturale delle sue realizzazioni, ma anche per conservare un pizzico di sano divertimento. La realtŕ Cappellini oggi č composta da Collezione, Sistemi e Progetto Oggetto. Collezione presenta sul palcoscenico internazionale prodotti diversi per provenienza ed esperienza dei designer, ma coerenti sul piano della ricerca estetica ed espressiva per raggiungere un pubblico sempre piů cosmopolita; sono prodotti forti, ma in grado di integrarsi nei diversi ambienti senza creare sconvolgimenti, sono il frutto di una equilibrata combinazione fra progetto e tecnologie avanzate, sempre nel rispetto della “sartorialitŕ” di tradizione. Per soddisfare la fantasia e l’intervento del consumatore, pur mantenendo una produzione di ampie tirature, dal 1981 Cappellini si dedica allo studio e alla realizzazione della collezione Sistemi, una proposta di estrema flessibilitŕ che permette di arredare in modo differente ambienti completamente diversi, attraverso una vasta gamma di colori, finiture, legni e tipologie di complementi e accessori. Cappellini si dedica anche agli oggetti e ai complementi creando nel 1992 una collezione di prodotti per la casa tranquilli e misurati, semplici ma di grande design. Progetto Oggetto č il design della normalitŕ e della sintesi; le lampade, i vasi e i con tenitori che compongono la collezione sono cosě come sempre dovrebbero essere, gradevoli e onesti. L’eterogenea offerta del prodotto Cappellini permette anche di gestire i grandi progetti contract” offrendo il design come valore aggiunto, mettendo a disposizione di architetti e progettisti i diversi linguaggi estetici dei nomi piů interessanti nel mondo del design funzionale, con prodotti dall’impiego trasversale, che si integrano e si adattano a qualsiasi necessitŕ.
www.cappellini.it

Lascia un commento