GIAMPIERO RECCO – BEEWEEB

Dal Tecnopolo Tiburtino TV integrate in tutt’europa, per servizi digitali e soluzioni ‘mobile’

Innovazione tecnologica e servizi digitali rappresentano il campo sul quale hanno deciso di giocare Enrico Donati e Giampiero Recco con Beeweeb S.p.A.. Una società che ha iniziato a progettare e sviluppare soluzioni mobile. Donati, oggi amministratore delegato e socio del gruppo Beeweeb, della sua controllata X2TV srl, presidente di Assist S.p.A., ha alle spalle studi di sociologia e una lunga esperienza come consulente di management e di organizzazione, da oltre dieci anni. Recco dopo gli iniziali studi universitari in Fisica si dedica alla sua passione per il web. Lavora nell’area reti e servizi presso uno dei primi internet provider italiani: la Flashnet, per poi fondare nel 2000, assieme a Donati, la società di cui oggi è presidente del consiglio di amministrazione e responsabile per l’innovazione. La Beeweeb “ha iniziato a progettare e sviluppare soluzioni mobile non appena le prime piattaforme mobile e i primi telefoni smart sono stati resi disponibili agli sviluppatori – spiegano i due fondatori – L’originalità di ciò che realizziamo sta nella combinazione tra creatività nel design dei servizi mobile e implementazione con il meglio delle tecnologie disponibili focalizzando sin dall’inizio la ricerca di soluzioni per offrire la migliore user experience”. Parliamo dell’epoca in cui i contenuti user generated erano ancora una frontiera pioneristica, mentre oggi, con lo sviluppo dei nuovi terminali smart, da iPhone in avanti, Beeweeb ha continuato a sviluppare soluzioni. Oggi Donati e Recco vogliono rivoluzionare il modo con cui guardiamo la televisione: partecipare ai programmi televisivi usando in modo integrato tv e internet mobile. “X2TV nasce da questo percorso di ricerca ed è una delle piattaforme più avanzate di dual screen tv e social tv disponibili in Europa. In sintesi, con la nostra ricerca e con l’attività di business, svolta con clienti internazionali di alto livello cerchiamo di utilizzare tutte le potenzialità del mobile per sviluppare nuovi modi di vivere, consumare prodotti e servizi, interagire con gli altri. Nel territorio romano già collaboriamo con RDS e l’Auditorium Parco della Musica ma ci piacerebbe offrire alla pubblica amministrazione e alle grandi aziende di servizio le nostre competenze per migliorare la qualità dei servizi offerti e rendere più ‘divertente’ la vita dei cittadini”. (Ritratto di Claudio Mollo).
www.beeweeb.com
www.x2.tv

Lascia un commento