GABRIELE CORBYONS e FABRIZIO MASSIMIANI – XX-XY

Le identitŕ maschili e femminili si fondono creandone una nuova. All’insegna di una complementarietŕ tra i cromosomi

Gabriele Corbyons e Fabrizio Massimiani sono i due giovani creativi che nel marzo 2009 hanno dato vita a XX-XY. “Il nostro č un progetto artistico in cui le identitŕ maschili e femminili si fondono creandone una nuova, denominata per l’appunto XX-XY. Una variante che riesce a rendere i due sessi complementari e, allo stesso tempo, ambivalenti. Nelle nostre collezioni i capi del guardaroba maschile vengono rubati, reinterpretati e reinseriti in quello femminile e viceversa, rendendoli elementi caratterizzanti e imprescindibili di una sessualitŕ non stereotipata”. Entrambi gli stilisti e ideatori del marchio si sono formati nel settore della moda: Gabriele viene dallo IED mentre Fabrizio dall’Accademia di Costume e Moda; dopo numerose collaborazioni con importanti nomi del settore, decidono di unire le loro competenze e dare vita a un progetto artistico comune. “Gli elementi chiave del nostro lavoro sono il recupero della manualitŕ artigiana, l’alta sartorialitŕ e tutti quegli antichi saperi che la produzione in serie minaccia di cancellare. Mischiamo tessuti che solo apparentemente provengono da mondi diversi: il raso, le lane jaquard, e i cotoni grezzi, trovano una dimensione comune mentre la scelta del colore esalta i toni neutri”. Per un total look, i due stilisti hanno pensato anche a una linea di accessori ricercata e basata sul concetto di eleganza contemporanea. La loro boutique č nel rione Monti, quartiere simbolo del fashion indipendente e crocevia di scambi, incontri e visibilitŕ. “In altre cittŕ, ad esempio Milano, eventi come il Salone del Mobile o la Settimana della Moda, coinvolgono la cittŕ intera, anche la provincia. Invece, le manifestazioni che si svolgono a Roma, molto spesso sono circoscritte. L’aspetto positivo di vivere e avviare una boutique a Roma č invece rappresentato dalla ricca presenza dei turisti, soprattutto in un quartiere come Monti. Questo compensa il lieve flusso di clientela romana che c’č stato negli ultimi tempi. Quello che piů viene apprezzato della nostra linea č il lavoro di ricerca che c’č dietro e che, evidentemente, si nota. Il negozio č aperto da un anno soltanto ma il nostro bilancio č piů che positivo. La crisi sicuramente si sente ma grazie al nostro background e al fatto che siamo un negozio nuovo, che punta sulla qualitŕ, siamo riusciti comunque ad avere un ottimo riscontro di pubblico. Per il futuro siamo in attesa di un nuovo fervore. Ci sono molti giovani cittadini che hanno programmi, aspettative ed obiettivi da raggiungere. Insomma, tanta voglia di fare. Si dovrebbe guardare oltre i nostri confini e prendere spunto”.
www.xxxylab.com

Lascia un commento