Casi di successo

Dugong Production

E’ una società di produzione indipendente costituita da Marco Alessi, uno dei vincitori del Fondo Creatività Digitale 2010. Tra gli altri progetti, la Dugong Production ha co-prodotto, insieme a Picofilms, “Tahrir – Liberation Square” un film di Stefano Savona, che ha vinto il David di Donatello 2012 come migliore documentario.

Per saperne di più:
sito ufficiale
articolo su cinemafrica.it
articolo su cinemaitaliano.info
articolo su filmitalia.org


Insula

Insula architettura e ingegneria è una società di ingegneria che nasce nel 2002 dalla collaborazione degli architetti Eugenio Cipollone e Paolo Orsini e dall’ingegnere Roberto Lorenzotti, grazie al finanziamento del Comune di Roma per progetti imprenditoriali in aree di degrado urbano.

Francesco Cellini e Insula architettura e ingegneria con Huseyn Kaptan – Atelye 70 sono stati selezionati per la fase di sviluppo nell’ambito del concorso internazionale “Yenikapi Transfer Point and Archaeo-Park Area” di Istanbul.

Per saperne di più:
sito ufficiale
Atelye 70
Yenikapi Urban Design


REBIBBIA ON THE WALL

REBIBBIA ON THE WALL è’ uno dei progetti vincitori del Bando Iniziative Creative, volto al sostegno e alla promozione di idee progettuali, iniziative ed eventi riguardanti la creatività, promosso dalla Provincia di Roma, Dipartimento Innovazione e Impresa.

Localizzato nei passeggi della sezione di Alta Sicurezza del carcere romano, il progetto si è articolato in due fasi, nel corso delle quali 15 detenuti hanno progettato e dato vita a due opere nei campi di pallavolo e di calcio, le aree destinate alle ore d’aria, realizzando una decorazione totale di quest’area.
Il progetto è ideato da Walls, associazione il cui lavoro è incentrato sulla diffusione dell’arte contemporanea nel tessuto urbano, e realizzato grazie alla collaborazione del Circolo La Rondine, associazione fondata nel carcere di Rebibbia dagli stessi detenuti allo scopo di creare lavoro, svago e professionalizzazione.


Stereomood

Eleonora Viviani, Daniele Novaga, Giovanni Ferron e Maurizio Pratici, vincitori del Bando per l’accesso al Fondo Creatività Digitale 2010, sono i 4 founder di Stereomood, la web radio emozionale che suggerisce playlist basate sull’umore, (il “mood” appunto), permettendo all’utente di ascoltare, a seconda delle occasioni, la colonna sonora ideale per una cena romantica, per rilassarsi, per lavorare fino a tarda notte.

E’ una startup fondata nel 2009 a Roma, che interpreta l’esperienza degli utenti per offrire musica in base ai loro stati d’animo e alle loro attività quotidiane. Basta scegliere fra uno degli oltre 100 tag presenti nella homepage e, in un solo click, l’utente avrà una playlist sempre aggiornata consona alle sue aspettative.

Per saperne di più:

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 risposte a Casi di successo

  1. avatar

    Dove posso trovare tutte le foto di Rebibbia on the wall?

  2. avatar

    SE TI COLLEGHI A STEREOMOOD TROVI L’INFORMAZIONE CHE E’ NATA A MILANO (E NON A ROMA) NEL 2008….. LA PROVINCIA FINANZIA ANCHE ATTIVITA’ GIA’ NATE?

  3. avatar

    SE SOLO QUESTI SONO I CASI DI SUCCESSO, MI SEMBRA CHE CI SIA POCA CREATIVITA’ INGIRO..