AL VIA IL ROMA BEST PRACTICES AWARD 2020

Valorizziamo le buone pratiche e le idee più virtuose

Martedì 10 dicembre è stato presentato presso il Dipartimento di Architettura di Roma Tre, nel rione di Testaccio, il Roma Best Practices Award, giunto alla sua quarta edizione.

Il Premio valorizza, sostiene e mette in rete le diverse realtà capitoline che ogni giorno e in ogni quartiere fanno qualcosa di concreto per Roma. Associazioni, scuole, aziende: ma non solo.

Per partecipare al concorso bisognerà scegliere una categoria di appartenenza.

Per l’edizione 2020 le categorie sono 7:

  • Roma Accoglie Bene (dedicata al mondo della solidarietà, accoglienza e integrazione);
  • Roma Sviluppa Bene (dedicata alle imprese e start up);
  • Roma Cresce Bene (dedicata al mondo della cultura, dello sport e della memoria);
  • Roma Studia Bene (dedicata al mondo della scuola);
  • Roma Bene Comune (dedicata a chi si prende cura della città, del decoro urbano e del verde);
  • Roma Abita Bene (dedicata alle nuove esperienze condominiali e di vicinato);
  • Roma Parla Bene (dedicata al mondo del Media e della pubblicità).

Per partecipare al premio si dovrà compilare, entro il 9 febbraio, un modulo on line sul sito www.romabpa.it indicando progetto e categoria prescelta, mentre le aziende sponsor potranno inviare le propria adesione entro il 31 marzo.

Tutte le informazioni si possono trovare sul sito  https://www.romabpa.it/