Creativi per…Enofrigo

Nel sito di Desall.com, che si rivolge ai creativi, si è invitati a conoscere il nuovo Contest di Food Service Design… Infatti, entro il 20 marzo 2020 sono richieste ottime soluzioni per l’Enofrigo, il sistema d’arredo funzionale che permette di servirsi da sé nei ristoranti.

L’Enofrigo è un sistema di servizio che si utilizza stabilmente nel settore HORECA (Hotel-RestaurantCafé/Catering).

Il Design del servizio che si riconsidera nel Contest è in funzione dell’attuale richiesta per il self-service anche nei ristoranti serviti, dove i clienti chiedono sempre più una consumazione veloce.

C’è l’opportunità, quindi, per i creativi che partecipano all’iniziativa, di intuire il modo giusto di presentare i cibi freschi rendendoli appetibili!

Previsti €5000 per la proposta che rinnova i servizi resi.

https://bit.ly/FoodServiceContest

 

 

Creativi per FILA

Il sito di Desall.com mette in comunicazione i creativi e la FILA nel Contest FILA Packaging Award. Il termine per le adesioni è il 27 febbraio 2020.

L’iniziativa offre a tutti i creativi over 18 l’opportunità di creare il giusto design dei nuovi profumi per FILA.

Si valuteranno preferibilmente le proposte che possono rappresentare nel packaging dei prodotti…il piacere … di essere vincenti scegliendo, oltre i vestiti, i profumi della FILA.

Sono previsti premi di euro 5000 e successivi euro 3000 per i migliori esempi da produrre.

Ulteriori informazioni e dettagli sono nel Contest Agreement scaricabile dalla pagina di Desall.com

Inoltre, è possibile fare domande sul brief, utilizzando il tasto “Have a question” o scrivere a contest@desall.com.

https://bit.ly/FILAaward

“Lakruna” per dar forma alle idee …

Lakruna

“Lakruna” è la sartoria solidale ed impresa sociale che ha preso forma a Roma già da qualche anno, nel 2011 nel quartiere del Preneste, in Via Erasmo Gattamelata, 58/60.
La nuova impresa permette di inserire fin dall’inizio un gruppo di donne del centro diurno del presidio di salute mentale al servizio del distretto di zona. Le attività consistono nella pratica costante del taglio e cucito consolidate con lo svolgimento della terapia: quindi sono state acquisite così le capacità lavorative necessarie per intraprendere una vera e propria attività professionale e speciale.
Nel 2015 Lakruna ha sviluppato il progetto d’impresa socialmente utile in grado di autofinanziarsi, cominciando con l’abbigliamento per le persone con disabilità, e ottiene il primo premio Fashion & Design Open Lab, promosso dalla Regione e BIC Lazio.
Nell’attività d’impresa, che prevede il laboratorio e piccolo negozio annesso, lavorano 9 persone: un direttore, l’addetta amministrativa e una responsabile per le cinque modiste. La qualificata attività di produzione consiste nelle riparazioni sartoriali, molto richieste se si considera il crescente rapporto domanda-offerta, e si integra con la lavorazione – fino a 50 pezzi – delle camicie: richiestissime.
Gran parte del lavoro consiste nella realizzazione di collezioni “in conto terzi” soprattutto per la linea moda yayomadeinitaly.com  in vendita anche on line e nello store di Lakruna.
I particolari prodotti che valorizzano l’attività creativa della sartoria sono i libri tattili in stoffa per la Federazione Italiana pro-ciechi e le pettorine da indossare per gli eventi di Greenpeace.
Si segnalano, infine, i corsi settimanali in sede di “Cucire facile” e le idee per i progetti di video illustrativi sulle attività svolte e disponibili per la rete associativa di Binario 95 / altr@moda, che promuove in forma unica l’inserimento delle persone in difficoltà – anche straniere – nell’impresa innovativa della sartoria condivisa.

Per le informazioni aggiornate sulle iniziative di Lakruna, consultare il sito www.lakruna.it , scrivere per e-mail: info@lakruna.it … e cercare la pagina facebook Sartoria Lakruna

La vostra … futura casa è qui: LIFE!

La vostra … futura casa è qui: LIFE!

LIFE – la tua casa – è un progetto che s’inserisce nel quadro dei servizi regionali per il sostegno alla popolazione anziana residente.

Il progetto LIFE cresce a partire da una prima idea di tre donne – Francesca, Michela e Sabine – che maturano una significativa esperienza nel campo dei servizi alla persona e per l’assistenza specialistica agli anziani.

Si considera, in particolare, l’esigenza sentita di una valida e ulteriore alternativa alle proposte dei comodi Centri Anziani, presenti nei Municipi di Roma e dintorni.

Un buon motivo per entrare nel ricco sito internet della struttura di Life, che ha sede nella zona di Formello e poco distante dal centro, è dunque la possibilità di scoprire che esiste un istruttivo percorso di vita produttiva anche nel mondo della terza età …

La soluzione per Life che si propone all’inizio è la possibile accoglienza nei diversi spazi creativi fruibili, dove si svolgono dalla mattina al pomeriggio le varie attività ludiche per l’equilibrio del corpo e della mente e, soprattutto, per poter occupare consapevolmente il tempo che passa.

La peculiarità delle proposte di Life risiede, infatti, nella qualità dei servizi offerti, considerate le differenti competenze messe all’opera e il comune desiderio di nutrire le ottime relazioni sociali della terza età.

Da segnalare, tra le iniziative che si programmano con metodo, i laboratori che diversificano gli impegni: dai corsi di cucina alla scrittura creativa ed il teatro, dai corsi di giardinaggio negli orti aromatici alle gite fino alle terme del Lazio per i gruppi più dinamici…

Si rivolge una particolare attenzione alle specifiche iniziative orientate al benessere psico-fisico, che prevedono – solo a titolo di esempio – la scelta accurata dei cibi per i pasti giornalieri, a base di prodotti genuini forniti dalle aziende agricole delle terre vicine. Inoltre, si cerca di promuovere il benessere individuale con i vari programmi pensati per la ginnastica posturale e per le semplici e sane passeggiate nel verde alla portata di tutti…

Tutte le info su www.lifelatuacasa.it

Apre al pubblico PRATIBUS DISTRICT, deposito Atac dismesso

‘Second life’ dell’ex deposito Atac di Piazza Bainzizza, il ‘Prati Bus District è un progetto integrato di marketing immobiliare ideato e realizzato da Urban Value, divisione dell’agenzia di marketing e comunicazione Ninetynine, nata nel 2015 come specifica divisione di business volta a creare valore attraverso la rigenerazione temporanea di immobili in disuso. Sarà un contenitore culturale dove di volta in volta si alterneranno mostre, eventi, convegni, sfilate.

“Operazione di rigenerazione urbana temporanea”, così l’ha chiamata la Sindaca Virginia Raggi presentando i 5000 metri quadrati dell’ex stabilimento tra viale Carso e Viale Angelico.

Il restyling è stato realizzato dalla società Ninetyme Urban Value, agenzia di marketing strategico che si è subito affermata come leader con case history tra le best practice europee quali ad esempio la riattivazione delle ex caserme Guido Reni a Roma e Palazzo Fondi a Napoli.

L’arte è il fil rouge dell’ex deposito grazie al progetto ‘Quarter’ della Galleria Nazionale di Arte Moderna e contemporanea: inaugura ‘Animal house’, mostra con opere di Davide Rivalta. Ingresso gratuito.

Il 15 e il 16 dicembre ‘Christmas city’, mercato di Natale in stile giapponese.

www.pratibusdistrict.com