AUTISMO, INNOVAZIONE SOCIALE E IMPRESA. Dalla scuola al lavoro, sfide e risorse del progetto individuale

AUTISMO – INNOVAZIONE SOCIALE E IMPRESA. DALLA SCUOLA AL LAVORO SFIDE E RISORSE DEL PROGETTO INDIVIDUALE

Si è svolto il 5 novembre nella sala conferenze di Villa Altieri il convegno ‘Autismo, innovazione sociale e impresa’.

Il convegno, al quale erano presenti i soci lavoratori della Cooperativa,  organizzato dalla Città Metropolitana di Roma capitale in collaborazione con la Cooperativa sociale integrata G. Garibaldi, ha inteso promuovere un modello imprenditoriale in grado di coniugare sostenibilità e innovazione, attraverso l’agricoltura sociale, identificandolo come buona pratica da replicare.

Un evento con grande partecipazione di pubblico e di addetti ai lavori, che ha testimoniato il sentito interesse per una tematica con risvolti sociali ed  economici. La Cooperativa Garibaldi, un’azienda agricola costituita da ex alunni dell’Istituto Tecnico Agrario Garibaldi di Roma, ha inserito nel processo produttivo ragazzi affetti da sindrome autistica, individuando progetti individuali per ciascuno, accompagnato da un assistente personale. La Cooperativa coadiuvata da  una rete di volontari, ospita numerosi studenti nell’ambito dei progetti di alternanza scuola-lavoro adottati dalla scuole superiori vicine all’azienda.

‘Fondamentale è il ruolo svolto dalla scuola per creare nuove opportunità d’inclusione sociale’ sottolinea il consigliere Teresa Maria Zotta, in qualità di Consigliere delegato all’edilizia scolastica della CMRC. Idea condivisa da Maurizio Ferraro, presidente della Coop. Garibaldi, per il quale dopo la scuola c’è ancora bisogno della scuola per rendere vitale un’ azienda che ha nell’integrazione sociale la sua missione.

Tra i partecipanti l’On. Marco Bella, il docente dell’Università Sapienza Fiorenzo Laghi, Aldina Venerosi Pesciolini e Francesca Cirulli dell’Istituto superiore di Sanità, Tiziana Biolghini dirigente della Regione Lazio, la docente del Liceo Scientifico Primo Levi Maria Saluzzi responsabile dell’alternanza scuola-lavoro presso la Coop. Garibaldi, Andrea Messori per il progetto Erasmus+ Europa inclusiva, Claudio Tosi del Centro Servizi Volontariato del Lazio e Marco Di Stefano della Rete Fattorie Sociali.

Determinante per comprendere il profilo economico della cooperativa, l’analisi del business plan sviluppata nell’ambito del Master Memis ed illustrata da Lavinia Pastore ed Isabella Sorgini, ricercatrici dell’Università di Tor Vergata: ”Il modello della Cooperativa è quello di creare uno spazio e un ambiente di vita inclusivo ed aperto al territorio e alle sue comunità, con particolare attenzione all’inserimento socio-lavorativo dei ragazzi con autismo, al fine di generare benessere e soddisfare le loro esigenze funzionali, emotive e sociali. La cooperativa Garibaldi è inoltre uno spazio in cui l’agricoltura sociale e sostenibile esprime il suo effettivo potenziale”.

 Con il progetto ‘Ti porto l’orto con l’ape che gira’ la Cooperativa Garibaldi è risultata tra i vincitori del bando ‘Coltiviamo agricoltura sociale 2017’. L’ape per la vendita itinerante dei prodotti agricoli della cooperativa è stata ospitata nel giardino di Villa Altieri.

 

 

 

Click here to report this email as spam.

 

#Melomerito – Recruiting day 2018

Employerland è una app nata dall’idea della startup innovativa omonima, nata nel 2013 grazie a un finanziamento di Lazio Innova e di un business angel privato, che ha ottenuto anche un finanziamento da Invitalia con Smart & start nel 2014.

Con Employerland i giocatori in cerca di lavoro potranno mettersi alla prova rispondendo alle domande dei quiz appartenenti a otto diverse categorie di argomenti, come la logica, informatica, letteratura, musica, etc.

Employerland organizza a Roma il 18 ottobre 2018 #Melomerito, il recruiting day dove le migliori aziende del panorama italiano saranno presenti per incontrare i nuovi talenti in ambito STEM.
#Melomerito è aperto a diplomati e laureati con la passione per il digital e l’innovazione a cui piacerebbe lavorare in una industria 4.0.
Per partecipare occorre scaricare l’app di Employerland, partecipare alle Competition delle aziende partner del progetto e ottenere lo Skill-pass, il lasciapassare che consentirà di fare con certezza i colloqui durante il recruiting day #Melomerito.

Programma e maggiori informazioni su Employerland.it.

Informazioni

Sito web: http://www.employerland.it

Chiostro della basilica di San Pietro in Vincoli – Via Eudossiana, 18 – ROMA (RM)

copyright: www.informagiovaniroma.it

Mashable Social Media Day 2018 l’evento più digital dell’anno

Il Mashable Social Media Day, evento ufficiale @Mashable, è una delle manifestazioni più importanti al mondo che celebra la rivoluzione digitale, le dinamiche e le potenzialità dei social network e gli impatti da questi generati sulle nostre vite e sul business.

Con oltre 30 milioni di pagine visualizzate al mese, Mashable si classifica come uno dei più grandi siti web e come terzo blog più popolare al mondo.

L’evento #SMDAYIT + #DIDAYS consiste di 3 giornate di aggiornamento e formazione, che vedono l’innovazione raccontata attraverso strategie concrete e case study di successo, presentate dai migliori professionisti del settore.

Sul palco di #SMDAYIT + #DIDAYS hanno condiviso progetti ed esperienze speaker di aziende importanti come Google, Microsoft, Enel, Cisco, SAS e Nestlé. 

Aziende, agenzie di comunicazione, imprenditori, startup e freelance si incontrano per fare networking, stringere partnership e contaminarsi con i migliori professionisti di settore

Il Mashable Social Media Day cresce di anno in anno sia per durata dell’evento, sia per numero di partecipanti.
Nel 2015 hanno partecipato oltre 400 persone, diventate oltre 600 nel 2016.
Nel 2017, l’evento, con l’aggiunta dei Digital Innovation Days, diventa una tre giorni con la partecipazione record di oltre 1.170 partecipanti.

Info su : www.mashablesocialday.it

RAW: Rome Art Week 2018

Rome Art Week 2018 si svolgerà da lunedì 22 a sabato 27 ottobre 2018 con la partecipazione di centocinquantaquattro gallerie e istituzioni, trecentoventuno artisti e trenta curatori!

Anche quest’anno, per aiutare i visitatori di Rome Art Week a scoprire gli eventi che si svolgono durante la manifestazione, abbiamo affiancato ai punti di vista delle vere  visite guidate naturalmente totalmente gratuite.

Le visite si svolgono durante tutto l’arco della manifestazioni in orari e percorsi differenti e attraversano tutta la città anche con appuntamenti serali. Studi di artisti, gallerie storiche, percorsi a Trastevere e nel centro di Roma.

tutto il programma su https://romeartweek.com

L’IMPRESA SOLIDALE DELLA COOP. AGRICOLA GARIBALDI TRA I VINCITORI DEL PREMIO ‘AGRICOLTURA SOCIALE 2017’

“Ti p’orto l’orto con l’ape che gira” della Coop. G.Garibaldi, di Roma, è il progetto che nasce dall’esigenza di completare il ciclo produttivo attivando un punto vendita ambulante attraverso il quale anche i giovani affetti da autismo inseriti nella cooperativa incontreranno il “mercato” della città, offrendo i frutti dell’orto. E’ questo uno dei progetti vincitori di “Coltiviamo agricoltura sociale 2017”, il bando indetto da Confagricoltura e Onlus Senior- L’Età della saggezza, con Intesa Sanpaolo e la partecipazione attiva della rete Fattorie Sociali, in collaborazione con l’università di Roma Tor Vergata, giunto alla sua III edizione con l’obiettivo di sostenere l’agricoltura sociale, incoraggiando e accompagnando lo sviluppo di attività imprenditoriali in grado di coniugare sostenibilità e innovazione. 

L’Ape che gira diventa così un moltiplicatore di opportunità di incontro e quindi potenziale strumento abilitativo, oltre che un modo per sensibilizzare i cittadini sui disturbi dello spettro autistico. Gli altri vincitori: l’azienda agricola Vivaio Villanova di Foggia e l’azienda agricola sociale Capone di Macerata, che si è aggiudicata la sezione dedicata alle zone colpite dal terremoto. A ognuno è andato un assegno di 40 mila euro con il quale è stato realizzato il progetto, oltre ad una borsa di studio per la frequenza del Master in Agricoltura Sociale (MAS) che è alla terza edizione presso l’Università di Roma Tor Vergata.

 Per il prossimo bando i progetti dovranno riguardare minori e giovani in situazione di disagio sociale, anziani, disabili, immigrati dotati dello stato di rifugiati o richiedenti asilo e dovranno essere presentati entro il prossimo 15 ottobre. Per ulteriori info: www.coltiviamoagricolturasociale.it