#Melomerito – Recruiting day 2018

Employerland è una app nata dall’idea della startup innovativa omonima, nata nel 2013 grazie a un finanziamento di Lazio Innova e di un business angel privato, che ha ottenuto anche un finanziamento da Invitalia con Smart & start nel 2014.

Con Employerland i giocatori in cerca di lavoro potranno mettersi alla prova rispondendo alle domande dei quiz appartenenti a otto diverse categorie di argomenti, come la logica, informatica, letteratura, musica, etc.

Employerland organizza a Roma il 18 ottobre 2018 #Melomerito, il recruiting day dove le migliori aziende del panorama italiano saranno presenti per incontrare i nuovi talenti in ambito STEM.
#Melomerito è aperto a diplomati e laureati con la passione per il digital e l’innovazione a cui piacerebbe lavorare in una industria 4.0.
Per partecipare occorre scaricare l’app di Employerland, partecipare alle Competition delle aziende partner del progetto e ottenere lo Skill-pass, il lasciapassare che consentirà di fare con certezza i colloqui durante il recruiting day #Melomerito.

Programma e maggiori informazioni su Employerland.it.

Informazioni

Sito web: http://www.employerland.it

Chiostro della basilica di San Pietro in Vincoli – Via Eudossiana, 18 – ROMA (RM)

copyright: www.informagiovaniroma.it

Mashable Social Media Day 2018 l’evento più digital dell’anno

Il Mashable Social Media Day, evento ufficiale @Mashable, è una delle manifestazioni più importanti al mondo che celebra la rivoluzione digitale, le dinamiche e le potenzialità dei social network e gli impatti da questi generati sulle nostre vite e sul business.

Con oltre 30 milioni di pagine visualizzate al mese, Mashable si classifica come uno dei più grandi siti web e come terzo blog più popolare al mondo.

L’evento #SMDAYIT + #DIDAYS consiste di 3 giornate di aggiornamento e formazione, che vedono l’innovazione raccontata attraverso strategie concrete e case study di successo, presentate dai migliori professionisti del settore.

Sul palco di #SMDAYIT + #DIDAYS hanno condiviso progetti ed esperienze speaker di aziende importanti come Google, Microsoft, Enel, Cisco, SAS e Nestlé. 

Aziende, agenzie di comunicazione, imprenditori, startup e freelance si incontrano per fare networking, stringere partnership e contaminarsi con i migliori professionisti di settore

Il Mashable Social Media Day cresce di anno in anno sia per durata dell’evento, sia per numero di partecipanti.
Nel 2015 hanno partecipato oltre 400 persone, diventate oltre 600 nel 2016.
Nel 2017, l’evento, con l’aggiunta dei Digital Innovation Days, diventa una tre giorni con la partecipazione record di oltre 1.170 partecipanti.

Info su : www.mashablesocialday.it

RAW: Rome Art Week 2018

Rome Art Week 2018 si svolgerà da lunedì 22 a sabato 27 ottobre 2018 con la partecipazione di centocinquantaquattro gallerie e istituzioni, trecentoventuno artisti e trenta curatori!

Anche quest’anno, per aiutare i visitatori di Rome Art Week a scoprire gli eventi che si svolgono durante la manifestazione, abbiamo affiancato ai punti di vista delle vere  visite guidate naturalmente totalmente gratuite.

Le visite si svolgono durante tutto l’arco della manifestazioni in orari e percorsi differenti e attraversano tutta la città anche con appuntamenti serali. Studi di artisti, gallerie storiche, percorsi a Trastevere e nel centro di Roma.

tutto il programma su https://romeartweek.com

L’IMPRESA SOLIDALE DELLA COOP. AGRICOLA GARIBALDI TRA I VINCITORI DEL PREMIO ‘AGRICOLTURA SOCIALE 2017’

“Ti p’orto l’orto con l’ape che gira” della Coop. G.Garibaldi, di Roma, è il progetto che nasce dall’esigenza di completare il ciclo produttivo attivando un punto vendita ambulante attraverso il quale anche i giovani affetti da autismo inseriti nella cooperativa incontreranno il “mercato” della città, offrendo i frutti dell’orto. E’ questo uno dei progetti vincitori di “Coltiviamo agricoltura sociale 2017”, il bando indetto da Confagricoltura e Onlus Senior- L’Età della saggezza, con Intesa Sanpaolo e la partecipazione attiva della rete Fattorie Sociali, in collaborazione con l’università di Roma Tor Vergata, giunto alla sua III edizione con l’obiettivo di sostenere l’agricoltura sociale, incoraggiando e accompagnando lo sviluppo di attività imprenditoriali in grado di coniugare sostenibilità e innovazione. 

L’Ape che gira diventa così un moltiplicatore di opportunità di incontro e quindi potenziale strumento abilitativo, oltre che un modo per sensibilizzare i cittadini sui disturbi dello spettro autistico. Gli altri vincitori: l’azienda agricola Vivaio Villanova di Foggia e l’azienda agricola sociale Capone di Macerata, che si è aggiudicata la sezione dedicata alle zone colpite dal terremoto. A ognuno è andato un assegno di 40 mila euro con il quale è stato realizzato il progetto, oltre ad una borsa di studio per la frequenza del Master in Agricoltura Sociale (MAS) che è alla terza edizione presso l’Università di Roma Tor Vergata.

 Per il prossimo bando i progetti dovranno riguardare minori e giovani in situazione di disagio sociale, anziani, disabili, immigrati dotati dello stato di rifugiati o richiedenti asilo e dovranno essere presentati entro il prossimo 15 ottobre. Per ulteriori info: www.coltiviamoagricolturasociale.it

i 4elementi

aria | acqua | fuoco | terra

il difficile equilibrio tra uomo e natura

(performance di teatro, danza e video in italiano e arabo)

 

Teatro Centrale Preneste, 26 ottobre 2018 | ore 21,00

 

con Aziza Essalek, Diana Forlani, Paola Sarcina, Stefania Toscano

 

coreografie e movimenti scenici Stefania Toscano | drammaturgia, regia e costumi Paola Sarcina

progetto video Federico Spirito | effetti sonori Marco Melia | disegno luci e audio Giorgio Rossi

trucco Giulia Ferruzzi | assistenti alla regia Lavinia Maria Mazzi, Andrea Veloce

 

con il patrocinio di Ambasciata del Regno del Marocco in Italia, INSOR – Istituto di Sociologia Rurale,

FIDAF – Federazione Italiana Dottori in scienze Agrarie e Forestali, Cerealia Festival Rurale

dedicato a GREENPEACE

 

premiato come “miglior tema” all’International Theatre Festival Arouad (Marocco, 2016)

 

 

L’associazione Music Theatre International presenta il 26 ottobre 2018, in prima nazionale al Teatro Centrale Preneste, lo spettacolo I 4 elementi, idea artistica di Stefania Toscano, che ne cura la parte coreografica, con la drammaturgia e regia di Paola Sarcina, il progetto video di Federico Spirito.

La teoria dei “4 elementi” della natura costituisce il “pretesto creativo” a cui s’ispira la narrazione drammaturgica e coreografica, per raccontare il mondo di oggi che vede fortemente incrinato il delicato rapporto di equilibrio tra l’uomo e la natura intesa come ecosistema, sempre più compromesso e sottoposto ad aggressioni di ogni genere. La drammaturgia attinge a fonti classiche letterarie quali Le Metamorfosi di Ovidio, a citazioni di Eraclito, Kahlil Gibran e Emily Dickinson, integrate con testi originali di Paola Sarcina e con frammenti dall’Enciclica Laudato si’ di Papa Francesco. Lo spettacolo, pur essendo un progetto profondamente laico, ha trovato ispirazione in molte frasi e parole dell’enciclica papale sull’ambiente e nella sua visione di una “ecologia integrale”. Le parti recitate s’integrano e alternano nella performance alle sequenze coreografiche e video, proponendo i principali temi di rilevanza ambientale (i rifiuti urbani, l’inquinamento da plastica di mari e fiumi, l’inquinamento acustico, il riscaldamento globale, l’esaurimento delle risorse, i cambiamenti climatici …). Si vuole stimolare una riflessione e presa di coscienza anche attraverso le immagini scioccanti che ogni giorno passano davanti ai nostri occhi sui media e sui social, ma a cui sembriamo ormai tutti assuefatti. Alla fine lo spettacolo non propone una visione catastrofista, ma c’invita ad assumerci le nostre responsabilità, soprattutto etiche, nei confronti della natura e ritrovare così una rinnovata umanità in armonia con la Terra.

L’allestimento scenico è volutamente scarno e sostenibile, utilizzando materiali e oggetti di recupero, anche per l’aspirazione di peregrinare con leggerezza per le scene del mondo.

Tutto è in relazione e tutti noi esseri umani, siamo uniti in un meraviglioso pellegrinaggio con il fiume e il mare, il cielo e la Terra […] l’universo tutto.  […] Possa la nostra epoca essere ricordata per il risveglio di un nuovo rispetto per la vita; per l’impegno a raggiungere la sostenibilità, la giustizia e la pace; per la gioiosa celebrazione della vita” (Papa Francesco, Laudato si’)

 

Durante lo spettacolo sarà effettuata una ripresa video professionale a fini promozionali

Produzione Music Theatre International – M.Th.I.

Teatro Centrale Preneste, via Alberto da Giussano, 58  Roma

Venerdì 26 ottobre 2018 | ore 21,00

Biglietti: 15€ intero / 10€ ridotto

Info e prenotazioni: 338 1515381 – info@mthi.it