Bando Startup 2019: contributi per l’avvio d’impresa

La Camera di Commercio di Roma propone il Bando startup 2019 per sostenere lo startup aziendale prevedendo un contributo per l’abbattimento del costo del servizio di accompagnamento a favore dell’aspirante imprenditore, fino ad un massimo di Euro 2.500,00 al netto dell’IVA, o fino ad un massimo di Euro 3.000,00 al netto dell’IVA nel caso di costituzione di società di capitali, erogati dai Centri di Assistenza Tecnica e Centri Servizi per l’Artigianato, quali Soggetti Attuatori dell’iniziativa.

Il contributo viene riconosciuto solo per quei soggetti che costituiscano una nuova impresa e solo dopo l’avvenuta iscrizione presso il Registro delle Imprese della Camera e la dichiarazione dell’attività esercitata.

Per accedere al contributo, chi intende creare una nuova impresa a Roma o provincia deve recarsi presso una sede territoriale di uno dei soggetti attuatori dell’iniziativa per ricevere le informazioni e l’assistenza tecnica necessarie per la propria idea imprenditoriale e per presentare domanda di accesso al servizio di accompagnamento per la creazione di una nuova impresa.

L’ iniziativa dura fino all’esaurimento dello stanziamento messo a disposizione dalla Camera, pari a complessivi € 800.000,00, e, comunque, fino al 31 dicembre 2019; le richieste di accesso all’iniziativa saranno valutate secondo l’ordine cronologico di presentazione alla Camera da parte dei Soggetti attuatori.

Per maggiori informazioni consulta il bando: https://www.rm.camcom.it/archivio43_bandi-altri-bandi_0_135.html

EnengArt il Concorso Nazionale di Arte Attuale, 5° edizione

Con il tema ” R-EVOLUTION”

Il Concorso è rivolto a tutti gli artisti, di qualsiasi nazionalità, maggiorenni e residenti in Italia.
E’ possibile partecipare con opere di pittura, di scultura, fotografie e installazioni luminose. Grazie alla volontà di Enegan Spa, trader di luce, gas e telecomunicazioni, nel 2015 nasce EneganArt. Il progetto è rivolto alla ricerca e alla valorizzazione dei nuovi talenti nel panorama artistico contemporaneo attraverso un Concorso annuale al fine di costituire una collezione d’arte permanente, itinerante.
Il Concorso Nazionale di Arte Attuale, giunto alla 5° edizione, vuole essere una selezione di opere d’arte di alta qualità e dall’impatto contemporaneo. Le opere finaliste vengono inserite nel catalogo EneganArt ed esposte nella Mostra collettiva che si tiene ogni anno a Firenze in una location prestigiosa. Gli artisti vincitori ricevono un premio in denaro ed entrano a far parte della collezione.

Il Concorso è rivolto a tutti gli artisti, di qualsiasi nazionalità, maggiorenni e residenti in Italia.
E’ possibile partecipare con opere di pittura, di scultura, fotografie e installazioni luminose.

Il Tema da seguire per il 2019 è quello di R-Evolution. L’iscrizione è gratuita.

ISCRIVITI SUBITO

http://www.eneganart.it
email: info@eneganart.it

“La nostra idea è quella di selezionare e raccogliere un gruppo di opere che possano essere godute non solo dai componenti della nostra azienda attraverso la Collezione EneganArt, ma permettere agli artisti di farsi conoscere da tutta la collettività……Il concorso è nato con il solo obiettivo di supportare questi talenti che, altrimenti, non avrebbero possibilità di farsi notare nel panorama italiano.”
Ileana Mayol, ideatrice e coordinatrice del progetto.

Al via il bando ‘Itinerario giovani’

Trasformare spazi inutilizzati in luoghi per i giovani, questo l’obiettivo del Bando ‘Itinerario giovani’ pubblicato sul BUR n. 35 del 30.04.2019. La nuova iniziativa intende sostenere l’apertura e il potenziamento di spazi pubblici da riqualificare destinandoli alle ragazze e ai ragazzi under 35. Palazzi, uffici, scuole, caserme, stazioni: nei Comuni del Lazio qualsiasi spazio, inutilizzato o sottoutilizzato, potrà essere trasformato in un luogo propulsore delle energie delle nuove generazioni.

L’iniziativa ha l’obiettivo di dare vita a 20 nuovi centri dedicati ai giovani del territorio: 2 ostelli e 2 spazi dedicati alle attività per ogni provincia del Lazio. Le attività turistico-ricettive degli Ostelli e quelle di animazione culturale degli spazi saranno gestite da organizzazioni under 35 che dovranno riattivare i luoghi, attrarre flussi giovanili esterni e coinvolgere le comunità giovanili locali.

Entro il 1° luglio 2019 i Comuni e gli Enti Pubblici potranno candidare gli spazi che intendono valorizzare, presentando un progetto di ristrutturazione e un progetto di animazione culturale/turistica che abbia una durata minima di 2 anni. La Regione finanzierà i migliori progetti, che dovranno essere realizzati dai giovani per i giovani under 35, fino a un massimo di 288.000 euro.

L’azione viene rafforzata con un ulteriore investimento di 500.000 euro destinato alla realizzazione di un palinsesto di attività dedicate ai giovani all’interno dell’Ostello del Castello di Santa Severa e del Palazzo Doria Pamphilj di San Martino del Cimino, di proprietà regionale.

Il progetto è realizzato con il sostegno economico della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

info su http://www.lazioinnova.it/bandi-post/itinerario-giovani-iti-gi-spazi-ostelli/

Festa della Musica di Roma – Call 2019

Il 21 giugno torna La Festa della Musica di Roma 2019. Dalle 16.00 alle 24.00, la musica invade le strade della capitale, dal centro alle periferie, per salutare il solstizio d’estate con artisti, studenti, gruppi musicali, cori e solisti. Professionisti e, soprattutto, amatori potranno festeggiare insieme suonando e cantando in tutta la città.
Facci sentire chi sei! È questo l’invito rivolto a chi sogna di mostrare il proprio talento. C’è tempo fino alle 23.59 del 19 giugno per entrare nel programma ufficiale de La Festa della Musica iscrivendosi gratuitamente online sul sito della manifestazione.

La manifestazione è promossa da Roma Capitale – Assessorato Crescita culturale – Dipartimento Attività Culturali e aderisce alla Festa della Musica promossa dal MIBAC, Ministero dei beni e delle attività culturali – Società Italiana degli Autori ed Editori AIPFM Associazione italiana per la Promozione della Festa della Musica.

Possono partecipare davvero tutti con esibizioni musicali di ogni tipo: dai concerti unplugged nelle piazze più nascoste della città alle sfide a colpi di rap tra un balcone e l’altro; dai violini in lavanderie aperte 24 ore su 24 ai cori sulle scale delle chiese; dai piccoli concerti organizzati in casa alle bande nelle piazze; dai saggi di scuole musicali nei campi sportivi ai flauti traversi lungo il marciapiede. Tutto nel massimo rispetto, naturalmente, del diritto al riposo altrui e salvaguardando i rapporti di buon vicinato.

Basta scegliere il posto in cui suonare, compilare il modulo di adesione, scaricare i materiali digitali e condividerli sui propri canali social, utilizzando l’hashtag #FDMRoma.

Maggiori informazioni e modulo di adesione online sul sito Festadellamusicaroma.it.

copyright: www.informagiovaniroma.it

Laboratorio permanente della performance – II call 2019

Laboratorio permanente della performance

L’Azienda Speciale Palaexpo intende avviare la prima fase, sperimentale, di un progetto che, nell’anno 2020, porterà, presso La Pelanda-Mattatoio, alla costituzione di un corso di alta formazione e alla creazione di un laboratorio permanente sui diversi linguaggi della performance (teatro, danza, musica e arti visive). Il laboratorio permanente avrà una forte vocazione interdisciplinare e vedrà la collaborazione di alcuni festival di eccellenza, di istituzioni universitarie, di docenti italiani ed internazionali attivi nelle varie discipline e sarà reso possibile grazie al coinvolgimento del gruppo di studenti e partecipanti, che diverranno i veri attivatori della ricerca collettiva, discorsiva e intermediale.

La seconda fase del progetto si svilupperà tra i mesi di giugno e luglio 2019, attraverso un ciclo di cinque workshop interdisciplinari gratuiti in collaborazione con artisti, festival e compagnie che fanno attività di ricerca e sperimentazione:

  • 3-7 giugno | Invernomuto  
  • 11-16 giugno | Cristina Rizzo
  • 2-7 luglio | Gianni Trovalusci
  • 22-24 luglio | Silvia Rampelli
  • 25-28 luglio | Nacera Belaza

Vista la specificità dei corsi proposti, i laboratori sono rivolti a tutti coloro che, senza limiti di età, abbiano già svolto un percorso artistico o professionale affine alle tematiche indicate nella call e che siano capaci di contribuire dinamicamente all’esperienza di gruppo.

Tutti gli interessati dovranno far pervenire la loro candidatura inviando all’indirizzo di posta elettronica laboratori.pelanda@palaexpo.it entro le ore 12.00 del 13 maggio 2019 l’apposita domanda di partecipazione scaricabile online dal sito del Mattatoio. Ogni candidatura potrà contenere la richiesta d’iscrizione ad uno o più laboratori (massimo 3), aperti fino ad un massimo di 20 partecipanti ciascuno.

Bando e maggiori informazioni sui laboratori su Mattatoioroma.it.

Informazioni

Mattatoio

Indirizzo: Piazza Orazio Giustiniani, 4 – 00153 ROMA (RM)

Sito web:
https://www.museomacro.it
https://www.mattatoioroma.it/

copyright: www.informagiovaniroma.it